INPGI / EX FISSA: LA CORTE D’APPELLO CONFERMA LA FONDATEZZA DELLE ARGOMENTAZIONI DELL’INPGI

Il 10 dicembre 2018 la Corte d’Appello di Roma ha, per l’ennesima volta, respinto la richiesta di pagamento immediato dell’ “ex fissa” a carico dell’Inpgi, avanzata da un giornalista pensionato.

Nel merito la Corte riprende e aderisce integralmente alle motivazioni di una precedente sentenza, di cui questo notiziario aveva gia’ dato comunicazione.

La sentenza riveste notevole importanza, oltre che per la conferma della ragioni dell’Inpgi – che si fondano sull’ormai pacifico rapporto di estraneita’ dell’Ente rispetto alle obbligazioni patrimoniali a carico del Fondo, in relazione alle quali l’Istituto Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA 2: IN GIUDIZIO PREVALE L’EFFICACIA PROBATORIA DEI VERBALI ISPETTIVI

Due recenti sentenze di merito hanno ribadito, nel solco della prevalente giurisprudenza di legittimita’, che i verbali ispettivi redatti dai funzionari di vigilanza dell’Inpgi fanno piena prova, fino a querela di falso, relativamente ai fatti attestati dal pubblico ufficiale come da lui compiuti o avvenuti in sua presenza, mentre, per le altre circostanze di fatto che i verbalizzanti segnalino di aver accertato, il materiale probatorio e’ liberamente valutabile e apprezzabile dal giudice, il quale puo’ anche considerarlo prova sufficiente, qualora il loro contenuto probatorio o il concorso di altri elementi renda superfluo l’espletamento di ulteriori mezzi istruttori. Continue reading

ADEPP / PRESENTATO A ROMA L’VIII° RAPPORTO: AUMENTANO I PROFESSIONISTI OVER 60, DIMINUISCONO GLI UNDER 40

La platea dei professionisti Adepp, tra cui anche quelli iscritti ad Inpgi, invecchia. Gli “under 40” sono diminuiti e scesi dal 41% del 2005 al 28% di oggi.

Nello stesso arco temporale e’ invece aumentato il numero degli “over 60”, passato dal 10% al 18%. Mentre il numero dei nuovi iscritti, di cui la meta’ e’ donna, e’ diminuito del 12%, sempre nell’arco di tempo che va dal 2005 al 2017. Considerando solo gli “under 40”, le nuove iscritte superano i colleghi uomini di quasi il 20%. Continue reading

ADEPP / IN 5 ANNI AUMENTATO DEL 30% IL PATRIMONIO DELLE CASSE DI PREVIDENZA

 

Il patrimonio delle Casse di Previdenza e’ aumentato, dal 2013 al 2017, di circa il 30%, passando dai 65,6 miliardi di euro del 2013 agli 85,3 miliardi di euro del 2017. E’ quanto si legge nel terzo rapporto sugli investimenti dell’Adepp (Associazione degli Enti pensionistici dei professionisti) presentato a Roma lo scorso 14 novembre. L’aumento del patrimonio, tra il 2016 ed il 2017, e’ dovuto in parte al saldo positivo tra entrate per contributi ed uscite per prestazioni (+3,2 miliardi) e in parte al rendimento positivo degli investimenti (+2,1 miliardi, equivalente ad un rendimento, al netto delle tasse, del 2,6%). Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA 1: CONFERMATE LE REGOLE APPLICATE PER IL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI SUI RIMBORSI SPESE PER AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E SULLE SOMME EROGATE IN SEDE TRANSATTIVA

Il 31 ottobre scorso la Corte d’Appello di Roma ha confermato la sentenza di primo grado con cui l’Inpgi – in seguito ad un accertamento portato a termine dai funzionari dell’Istituto – aveva ottenuto la condanna di una primaria azienda editoriale al pagamento dei contributi non versati su alcune tipologie di “benefit” ed attribuzioni patrimoniali in favore dei giornalisti dipendenti. Continue reading