BONUS COVID-19: INDENNITA’ PER 8.934 ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA

Sono state poste in pagamento le prime somme a titolo di bonus in favore dei giornalisti autonomi iscritti alla Gestione Separata dell’INPGI che, a causa dell’emergenza derivante dalla diffusione dell’infezione da Covid-19, hanno subito una penalizzazione economica in conseguenza della contrazione della loro attività lavorativa.

La misura, contenuta nell’art. 44 del decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 e attuata con il successivo decreto interministeriale del 28 marzo 220, ha infatti esteso ai lavoratori autonomi e ai professionisti iscritti agli enti e alle casse di previdenza privatizzati il sostegno economico denominato “reddito di ultima istanza”, consistente in un “bonus una tantum” di importo pari a 600 euro, esente da imposizione da fiscale, riservando a tale categoria i 2/3 delle disponibilità stanziate nel relativo Fondo a carico del bilancio dello Stato (200 milioni di euro su un totale di 300 milioni di euro). Continue reading

INPGI / MACELLONI: SU INPGI I COSTI DELLA CRISI DELL’EDITORIA

foto: Associazione Ligure Giornalisti

“Ringrazio il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte per l’attenzione e la sensibilità che ha dimostrato nei confronti dell’Inpgi, dei giornalisti italiani e dei dipendenti dell’istituto”. Così la presidente dell’Inpgi Marina Macelloni, in una nota, dopo la conferenza stampa del premier.

“L’Inpgi, come certificato dai ministeri vigilanti, ha i conti in ordine. Ma la crisi industriale dell’editoria da oltre un decennio ha scaricato i suoi costi sui bilanci dell’Istituto. La crisi, peraltro, è riconosciuta dal Governo che con la legge di Stabilità ha deciso di stanziare nuove risorse per finanziare i prepensionamenti della categoria: una misura che forse darà sollievo alle aziende editoriali, ma di sicuro appesantirà ulteriormente i conti dell’Inpgi”. Continue reading

INPGI / VERNA (ODG): URGENTE TAVOLO PER ALLARGAMENTO PLATEA

foto: governo.it

«Riteniamo illegittimo il principio che si vuole introdurre dei due redattori prepensionati a fronte dell’ingresso di uno nuovo che può anche essere non giornalista, lo impugneremo». E’ quanto ha detto il presidente dell’Ordine dei giornalisti, Carlo Verna durante la conferenza stampa di fine anno che si è tenuta a Villa Madama alla presenza del premier Giuseppe Conte. Continue reading

Inpgi: dai nuovi prepensionamenti attacco alla Cassa ed ai giornalisti

La Presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, ha inviato una lettera ai Ministeri vigilanti, Nunzia Catalfo e Roberto Gualtieri, al presidente della Commissione parlamentare di controllo sugli Enti, Sergio Puglia, e alla Corte dei Conti per segnalare le gravi conseguenze sui conti dell’Istituto delle misure in tema di prepensionamenti inserite nel disegno di legge di Bilancio per il 2020 all’esame del Senato.

La norma proposta stanzia nuovi fondi, a carico del bilancio dello Stato, per finanziare un nuovo ciclo di uscite anticipate per i giornalisti. Le cifre stanziate comporteranno l’uscita dal lavoro di circa 120 giornalisti nel solo 2020 con una perdita di contributi per l’Inpgi di almeno 4,5 milioni all’anno. Non solo. La norma inserita nella legge di stabilità prevede inoltre che a fronte delle uscite, le aziende possano assumere anche soggetti privi di status giornalistico, quindi non assicurabili all’Inpgi, che siano “in possesso di competenze professionali coerenti con la realizzazione dei programmi di rilancio, riconversione digitale e sviluppo aziendale”. In pratica dalle redazioni usciranno giornalisti che saranno sostituiti in parte da non giornalisti: di fatto un attacco alla professione. Continue reading

INPGI: IL 5 FEBBRAIO PRIMA RIUNIONE DEL TAVOLO TECNICO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha convocato per il 5 febbraio prossimo la prima riunione del tavolo tecnico sull’Inpgi.

Alla riunione, che si terrà nella Sala Verde della Presidenza del Consiglio, parteciperanno il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, il Sottosegretario con delega all’Informazione e all’Editoria Andrea Martella, e la Presidente dell’Inpgi Marina Macelloni.

In quella sede saranno individuate le forme e le modalità per il prosieguo delle attività del tavolo.

“Il Consiglio di amministrazione dell’Inpgi – ha detto la Presidente Macelloni – ringrazia il Presidente del Consiglio per la disponibilità e l’attenzione che ha voluto riservare al nostro Istituto e a tutti i giornalisti”.

INPGI / PREMIER CONTE: “RISPETTIAMO L’AUTONOMIA DELL’ ENTE. AL VIA TAVOLO TECNICO DA GENNAIO”

foto: governo.it

Durante la tradizionale conferenza stampa annuale, svoltasi a Roma il 28 dicembre a Villa Madama in diretta tv, il premier Giuseppe Conte ha dichiarato che il governo “non ha inteso commissariare l’Inpgi, ma ha concesso ulteriori sei mesi di tempo (fino al 30 giugno 2020) per rispettarne l’ autonomia”.

Il premier ha poi aggiunto che “il governo è disposto a fare la propria parte, ma anche l’Istituto dovrà fare la sua, nel senso che dobbiamo garantire comunque la stabilità finanziaria. I conti devono essere tenuti in ordine. Da gennaio partirà un tavolo tecnico. Io spero che anche questa vertenza troverà soluzione”. Continue reading

LAVORO: 3 GIORNALISTI NEL NUOVO GOVERNO CONTE 2

Tra i 42 viceministri e sottosegretari scelti dal “Conte bis”, ci sono tre giornalisti: 2 pubblicisti ed un professionista che hanno ricoperto ruoli anche di addetto stampa. Si tratta del Sottosegretario Ministero del lavoro e delle politiche Sociali Francesca Puglisi (Pd), giornalista pubblicista dell’ Ordine Emilia Romagna, il Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Roberto Traversi (Mov. 5 Stelle) giornalista pubblicista dell’ Ordine Liguria, ed il sottosegretario Ministero della Salute Sandra Zampa (Pd), giornalista professionista dell’Ordine Emilia Romagna. Continue reading

W-IN IL WELFARE INPGI – CASAGIT: ISCRIZIONI PROROGATE AL 31 AGOSTO

Il programma di assistenza sanitaria sviluppato in collaborazione tra Inpgi e Casagit e riservato a chi versa i contributi alla Gestione Separata del nostro Istituto di Previdenza, sta riscontrando il favore degli iscritti.

Nei primi due mesi infatti sono state oltre 2.500 le iscrizioni.

Per favorire le ulteriori adesioni, il termine per accedervi è stato prorogato al 31 agosto.

Chi aderirà a W-IN entro il predetto termine del 31 agosto potrà fruire della copertura Casagit per le prestazioni effettuate dal 1° luglio 2019.

Si ricorda che il costo dell’adesione è interamente a carico dell’Inpgi. Continue reading

INPGI: LE RAGIONI DELLA CRISI SPIEGATE ALLA COMMISSIONE BICAMERALE DI VIGILANZA SUGLI ENTI PREVIDENZIALI

Si è svolta il 18 giugno 2019 l’audizione presso la Commissione Bicamerale sugli Enti di Previdenza della Presidente Macelloni, del Direttore Generale Iorio e del Presidente del Collegio Sindacale avv. Branca, nel corso della quale sono stati illustrati gli aspetti inerenti la situazione dell’Ente.

Pubblichiamo il documento integrale depositato agli atti. Continue reading