SOCIAL NETWORK: IN GERMANIA MULTE FINO A 50 MILIONI PER CHI NON RIMUOVE CONTENUTI DIFFAMATORI ENTRO 24 ORE

E’ da poco entrata in vigore in Germania una legge per combattere l’hate speech online. Dallo scorso 2 ottobre, i social network con piu’ di due milioni di utenti come Facebook, YouTube, Instagram e Twitter devono rimuovere i “post offensivi”, definiti come “materiale abusivo evidentemente illegale”, entro 24 ore. Continue reading

INPGI / SOPAF: DIVENTA DEFINITIVA L’ASSOLUZIONE DI ANDREA CAMPORESE

La Procura della Repubblica presso il Tribunale Penale di Milano non ha impugnato il verdetto di assoluzione, perche’ il fatto non sussiste, emesso in primo grado dal Collegio Giudicante in relazione alle ipotesi di reato formulate nei confronti dell’ex Presidente dell’INPGI, Andrea Camporese, nell’ambito del piu’ ampio procedimento dibattimentale legato al fallimento della Societa’ SOPAF. Continue reading

INPGI / EQUO COMPENSO ANCHE PER I GIORNALISTI FREE LANCE, PARTITE IVA E CO.CO.CO.

La norma sull’equo compenso per i professionisti, all’interno del Collegato fiscale alla legge di Bilancio per il 2018, e’ stata pubblicata in Gazzetta ufficiale.

Nella prima stesura del decreto fiscale riguardava solo gli avvocati ma successivamente e’ stato esteso dalla legge di conversione del decreto fiscale, a tutte le categorie di professionisti: da quelli iscritti ad un ordine professionale (avvocati, giornalisti, commercialisti, ingegneri, ad un collegio (geometri), o ad associazioni (infermieri), e trovera’ applicazione nei rapporti tra il lavoratore autonomo e l’azienda privata o pubblica. Continue reading

I RAPPRESENTANTI DEI GIORNALISTI DAL PREMIER GENTILONI: CHIESTI INTERVENTI SU EMERGENZA LAVORO E QUERELE BAVAGLIO

Un momento dell’incontro (Foto: T. Barchielli via governo.it)

I vertici di Fnsi, Ordine, Casagit, Inpgi e Fondo di previdenza complementare per la prima volta tutti insieme a Palazzo Chigi per esporre una serie di problemi urgenti e irrisolti per la categoria, a cominciare dal dilagare del precariato e dalla mancata cancellazione del carcere per i cronisti. Continue reading

INPGI / ISPEZIONI: I GIUDICI CONFERMANO LA NATURA SUBORDINATA DEI “COLLABORATORI” CHE LAVORANO COME CORRISPONDENTI LOCALI

Con sentenza del novembre 2017, il Tribunale di Roma ha riconosciuto la natura subordinata dei rapporti di lavoro di quattro giornalisti pubblicisti di una societa’ editrice di un quotidiano locale ed ha confermato, in favore dell’Inpgi, il diritto a ricevere i relativi contributi previdenziali per l’importo complessivo di circa 100.000 euro. Continue reading

EDITORIA / PREOCCUPANTI I DATI CENSIS SU CALO CONSUMI EDITORIALI DEGLI ITALIANI E LA CRESCITA DELLE FAKE NEWS

Solo il 35% degli italiani legge un quotidiano. I lettori stanno traslocando sempre piu’ in internet, dove pero’ a piu’ della meta’ degli utenti e’ capitato di dare credito a notizie false circolate nel web. Le cosiddette fake news. E’ quanto si legge nel 51/o rapporto del Censis che interpreta i piu’ significativi fenomeni socio-economici del Paese nella fase congiunturale che stiamo attraversando. Continue reading