Il Presidente Mattarella riceve i rappresentanti degli enti di categoria: «La liberta’ di informazione diritto fondamentale»

Al termine della cerimonia del Ventaglio, il Capo dello Stato ha incontrato il coordinatore Giovanni Negri e i vertici di Fnsi, Cnog, Inpgi, Casagit e Fondo pensione complementare, che hanno espresso apprezzamento per i riferimenti all’articolo 21 e preoccupazione per gli attacchi al ruolo dell’informazione e al segreto professionale e per la perdurante crisi del settore, auspicando una riforma delle leggi di sistema.

«Incontrare la Stampa Parlamentare rappresenta una importante occasione per ribadire l’importanza primaria della liberta’ di informazione, che non e’ il prodotto ma un diritto fondamentale tutelato dalla Costituzione».

Con queste parole il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha aperto al Quirinale la tradizione cerimonia del Ventaglio. Continue reading

AL VIA LA COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA ON LINE DEI REDDITI 2017 PER I LIBERI PROFESSIONISTI

Attivo il sito per la denuncia telematica alla Gestione Separata

A partire dalle ore 12.00 di oggi è attivo il sito Denunciags per adempiere alla  comunicazione dei dati reddituali da parte dei liberi professioni iscritti alla Gestione separata dell’Inpgi. Il servizio sarà attivo ogni giorno, dalle ore 08:00 alle ore 20:00. La scadenza per l’invio della comunicazione senza applicazione di sanzioni è il 31 luglio 2018. Continue reading

INPGI / MACELLONI: INTERCETTARE IL LAVORO CHE CAMBIA PER GARANTIRE IL FUTURO

Gli effetti sulle professioni dell’economia digitale: intervento della presidente Inpgi al convegno Adepp a Bruxelles

 

C’e’ un settore industriale, nel mondo e in Italia, fortemente permeato dalla digitalizzazione ma che non ha avuto benefici dall’economia digitali, anzi ne e’ stato travolto con effetti recessivi ormai da un decennio.

Negli ultimi cinque anni il giro d’affari mondiale dell’industria dell’informazione e’ calato dell’8,4 per cento, passando da 167 a 153 miliardi di dollari. Nello stesso periodo sono aumentati i ricavi della pubblicita’ digitali (+32%) e della diffusione digitale (+254%), ma il 91% del giro d’affari mondiale del settore viene ancora dalla carta (diffusione e pubblicita’). Continue reading

INPGI / MACELLONI AL FORUM DELL’INFORMAZIONE DI TRENTO: “NECESSARIO UN INTERVENTO SUL SISTEMA PER SALVARE LA PROFESSIONE”

La sede del Consiglio delle autonomie a Trento (Foto: Google Maps)

Si e’ tenuto lo scorso 22 maggio a Trento il primo Forum sull’informazione in Trentino Alto Adige dedicato a carta stampata ed informazione pubblica, organizzato dal Sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige in collaborazione con l’Odg regionale. L’iniziativa e’ stata un occasione di confronto aperto sui temi dell’informazione locale e nazionale, nonche’ momento di riflessione sulle dinamiche in corso nell’editoria, con particolare attenzione nei confronti delle ristrutturazioni avviate in alcune aziende. Continue reading

SIGLATO IL CONTRATTO FNSI-USPI PER I GIORNALISTI DEI PERIODICI LOCALI SU CARTA STAMPATA E ONLINE

image credit giornalistitalia

Il 24 maggio la Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Unione stampa periodica italiana (Uspi) hanno sottoscritto il contratto nazionale che disciplina il trattamento economico e normativo dei giornalisti occupati presso le testate periodiche di informazione a carattere locale – diffuse sia in modalita’ cartacea che on-line sul web – nonche’ presso le testate giornalistiche a carattere nazionale edite da organismi no-profit. Continue reading

LAVORO / IL COMUNE DI VENEZIA ASSUME 3 GIORNALISTI DA IMPIEGARE NELL’UFFICIO STAMPA

Il Comune di Venezia ha indetto un concorso pubblico l’assunzione a tempo pieno di tre Addetti Ufficio Stampa. Un segnale importante, per i vertici INPGI, che arriva in un momento estremamente delicato che sta attraversando il mondo dell’editoria, dei media e l’intera categoria dei giornalisti. Continue reading

INPGI / IN 5 ANNI PERSO IL 15% DELL’OCCUPAZIONE IN ITALIA

Negli ultimi 5 anni sono andati persi 2.704 posti di lavoro nel mondo giornalistico, un calo di oltre il 15%. Un dato, quello della professione giornalistica, in controtendenza sia rispetto alla crescita dell’occupazione registrata in Europa che in Italia.  E’ quanto risulta dal “Rapporto sulle dinamiche occupazionali nel settore giornalistico: confronto con il sistema paese e l’ambito comunitario” presentato oggi in Commissione Lavoro e Tutela Occupazionale dell’INPGI a cura dell’Ufficio Studi. Continue reading

CENTRALITA’ DELL’INFORMAZIONE: GLI ENTI DELLA CATEGORIA CHIAMANO I VERTICI DELLE ISTITUZIONI

Un’iniziativa comune degli Enti dei Giornalisti italiani decisa il 4 aprile a Milano nella prima riunione convocata dal Coordinatore Giovanni Negri. Al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ai presidenti delle Camere Roberto Fico e Elisabetta Alberti Casellati i vertici dei giornalisti italiani chiederanno un incontro sulle questioni centrali per la qualita’ e il ruolo dell’informazione in Italia Continue reading

CONTRATTI / MACELLONI: “PIU’ ATTENZIONE AI REDDITI DELLE DONNE DA PARTE DI SINDACATI E DIRETTORI”

La Commissione Pari Opportunita’, l’Ordine dei giornalisti del Lazio, l’INPGI ed altre associazioni di categoria, hanno organizzato lo scorso 14 marzo, nella sede della Fnsi a Roma, l’evento formativo ” Cronache del Dissenso: Media, molestie sessuali, disparita’ “, aperto a registe, attrici e colleghe giornaliste di carta stampata, agenzie di stampa, tv e web. Continue reading

INPGI / VIA LIBERA AL CUMULO GRATUITO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI ANCHE PER I GIORNALISTI

Anche per i giornalisti scatta la possibilita’ di cumulare i contributi versati nelle varie casse professionali e quelli versati all’Inps. E’ stata infatti definita la convenzione quadro fra l’Inps e l’Adepp (Associazione delle Casse di Previdenza dei Professionisti) che permette ai Professionisti di riunire i contribuiti versati in più gestioni ed ottenere cosi’ un’unica pensione. L’accordo intende non penalizzare tutti quei lavoratori che hanno avuto “carriere mobili”, con contribuzioni miste. Continue reading