GIORNALISTI / FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE, NEL 2017 RENDIMENTI ANCORA IN CRESCITA (MIX +5,8%, Prudente +3,5%)

A fronte di un rendimento netto del tfr dell’1,74% nel 2017, il comparto mix del Fondo pensione complementare dei giornalisti italiani (Fpcg) ha registrato, l’anno scorso, il 5,79% netto e il comparto prudente il 3,46% (4,28%). Il garantito ha ottenuto lo 0,13% (0,02). Negli scorsi 12 mesi il tfr aveva raggiunto l’1,49%. Continue reading

RETRIBUZIONI CONVENZIONALI PER I GIORNALISTI OPERANTI ALL’ESTERO IN PAESI NON CONVENZIONATI, a cura del SERVIZIO ENTRATE CONTRIBUTIVE INPGI: Circolare n. 2 del 19/01/2018

Cliccando su questo link è possibile consultare la Circolare n. 2 del 19/01/2018 su:

RETRIBUZIONI CONVENZIONALI DI CUI ALL’ART. 4, COMMA 1, DEL D.L. 31/07/1987, N. 317 (CONVERTITO IN LEGGE N. 389/87), PER I GIORNALISTI OPERANTI ALL’ESTERO IN PAESI NON CONVENZIONATI

INPGI / NUOVE CONFERME DAI TRIBUNALI IN TEMA DI ACCERTAMENTO DELLA NATURA SUBORDINATA DEL RAPPORTO DI LAVORO DEI CORRISPONDENTI

Con le sentenze n. 10045/2017 e n. 9949/2017 il Tribunale del Lavoro di Roma ha ulteriormente confermato la fondatezza di quanto rilevato dai funzionari ispettivi dell’Istituto in tema di accertamento della natura subordinata – ex art 12 del CCNLG – di alcuni corrispondenti formalmente inquadrati come lavoratori autonomi. Continue reading

I RAPPRESENTANTI DEI GIORNALISTI DAL PREMIER GENTILONI: CHIESTI INTERVENTI SU EMERGENZA LAVORO E QUERELE BAVAGLIO

Un momento dell’incontro (Foto: T. Barchielli via governo.it)

I vertici di Fnsi, Ordine, Casagit, Inpgi e Fondo di previdenza complementare per la prima volta tutti insieme a Palazzo Chigi per esporre una serie di problemi urgenti e irrisolti per la categoria, a cominciare dal dilagare del precariato e dalla mancata cancellazione del carcere per i cronisti. Continue reading

IL RUOLO DELL’INFORMAZIONE COME ELEMENTO FONDANTE DELLA DEMOCRAZIA

Di stringente attualità il messaggio sull’informazione che il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi inviò alle Camere il 23 luglio 2002 : di seguito un estratto dei passaggi più significativi:

” La garanzia del pluralismo e dell’imparzialita’ dell’informazione costituisce strumento essenziale per la realizzazione di una democrazia compiuta; si tratta di una necessita’ avvertita dalle forze politiche, dal mondo della cultura, dalla societa’ civile. Continue reading

OLTRE 300 GIORNALISTI MINACCIATI NEL 2017

Nei primi 9 mesi dell’anno, OSSIGENO per l’Informazione
 (Osservatorio promosso da FNSI e OdG) ha documentato minacce nei riguardi di 256 giornalisti e altrettante notizie oscurate. Un dato che sale a 321 se si contano i casi accaduti negli anni precedenti e denunciati nel 2017.

Numero che sale vertiginosamente a 3406, dal 2006 ad oggi. Con un’impunita’ pressoche’ totale e una concentrazione del 40% dei casi a Roma e dintorni. Sono 28 i cronisti uccisi, dagli anni ’60 a oggi, dei quali 8 in Sicilia, un’unica area in Europa ad avere una tale drammatica concentrazione. Continue reading

 INPGI / BILANCI CRITICI PER IL 2017 E 2018, SERVE L’IMPEGNO DI TUTTI SUL LAVORO

La sfida sul futuro della professione si gioca a tutto campo, determinante il ruolo di Ordine e Parti Sociali

Il 2017 si conferma un anno fortemente critico per l’Inpgi. Il disavanzo previdenziale aumenta e la gestione del patrimonio non compensa lo squilibrio. L’esercizio chiudera’ quindi con una perdita che prevediamo di circa 104 milioni.

Niente di imprevisto purtroppo ma la conferma di una crisi strutturale dell’editoria che ormai da un decennio non solo non accenna a diminuire ma se possibile si aggrava. Continue reading

LAVORO AUTONOMO / UNA TAVOLA ROTONDA SU DIRITTI E GIORNALISMO

Cosa accade all’organizzazione del lavoro giornalistico con una produzione sempre piu’ esternalizzata? Cosa accade all’equo compenso? Che diritti sindacali e ordinistici hanno i giornalisti? Cosa prevede la riforma INPGI2? Di questo ed altro si e’ discusso durante la tavola rotonda su lavoro autonomo, diritti e giornalismo che si e’ svolta a Roma lo scorso 26 settembre su iniziativa dell’Associazione Stampa Romana. Continue reading