INPGI / GIURISPRUDENZA: LA CASSAZIONE RIBADISCE L’EFFICACIA PROBATORIA DEI VERBALI ISPETTIVI

immagine: www.nostralex.it

Una recentissima sentenza della Suprema Corte (n.20019/2018), conferma ancora una volta la piena efficacia probatoria, in sede giudiziale, dei verbali ispettivi redatti dai Funzionari di Vigilanza dell’Inpgi.

Con sentenza del 27 settembre 2016, la Corte di Appello di Roma, aveva confermato la precedente decisione del Tribunale che Continue reading

INPGI / IL TRIBUNALE CONFERMA LA NATURA SUBORDINATA DELL’ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO GLI UFFICI STAMPA DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI

Con sentenza dello scorso 9 luglio, il Tribunale di Roma si e’ pronunciato sul tema del lavoro subordinato svolto nello specifico ambito degli Uffici Stampa della pubblica amministrazione, confermando la fondatezza del decreto ingiuntivo notificato dall’INPGI, dichiarato immediatamente esecutivo. Continue reading

CASSE DEI PROFESSIONISTI / CONTRIBUTO INTEGRATIVO DEL 4% ANCHE SULLE PARCELLE VERSO LA P.A.

Il Consiglio di Stato conferma l’applicazione del contributo integrativo del 4% anche sulle parcelle rese dai professionisti nei confronti della Pubblica amministrazione. Le Casse di previdenza potranno cosi’ utilizzare parte della contribuzione integrativa versata dai committenti, anche pubblici, per aumentare il montante contributivo dei professionisti e, quindi, per migliorare le prospettive pensionistiche. La sentenza 4062/2018, pronunciata il 3 luglio dal Consiglio di Stato boccia il ricorso presentato dai ministeri del Lavoro e dell’Economia contro la sentenza del Tar del Lazio 966/2016 e da ragione  all’EPAP (Ente di previdenza pluricategoriale per Attuari, Chimici, Geologi, Dottori Agronomi e Dottori Forestali). Continue reading

INPGI: I GIUDICI CONFERMANO L’OBBLIGO DI VERSARE I CONTRIBUTI SUI “FINTI” INCENTIVI ALL’ESODO

Con una recente sentenza favorevole all’Inpgi e’ stato ribadito e confermato quanto gia’ espresso in precedenti pronunce, dalle Corti di legittimita’ e di merito, sulla questione del trattamento previdenziale da applicare alle somme formalmente erogate a titolo di incentivo all’esodo.

Il Tribunale Ordinario di Roma, con Sentenza di Primo Grado, ha infatti rigettato l’opposizione a decreto ingiuntivo avanzata da un’azienda nei cui confronti – nel corso di un accertamento ispettivo – era stato contestato l’omesso versamento della contribuzione previdenziale in favore dell’Istituto Continue reading

INPGI / CORTE DI CASSAZIONE: E’ ATTIVITA’ GIORNALISTICA ANCHE QUELLA SVOLTA NEI SITI WEB

Con una recente sentenza del 25 giugno la Corte di Cassazione ha ribadito, ancora una volta, la ricorrenza dell’obbligo di iscrizione all’INPGI per i giornalisti che operano presso siti web, dando rilievo alla natura giornalistica dell’attivita’ prestata indipendentemente dal mezzo d’informazione usato e a prescindere dall’esistenza di una specifica regolamentazione contrattuale. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA: LA CORTE D’APPELLO DI ROMA CONFERMA LA NATURA GIORNALISTICA DELL’ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO GLI UFFICI STAMPA

La Corte d’Appello di Roma, con una recente sentenza, ha confermato le risultanze di un accertamento ispettivo dell’INPGI in merito all’obbligo del versamento della contribuzione previdenziale all’Istituto con rifermento alla posizione di un giornalista addetto ad un Ufficio Stampa. Continue reading

INPGI/IL TRIBUNALE CONFERMA GLI ELEMENTI DELLA SUBORDINAZIONE NELL’AMBITO DEGLI UFFICI STAMPA

Con sentenza dello scorso maggio il Tribunale di Roma ha confermato la natura subordinata del rapporto di lavoro di un addetto all’ufficio stampa presso un’amministrazione comunale del Nord Italia, formalmente qualificato come lavoro autonomo, accertata a seguito di una verifica ispettiva dell’INPGI.

Il Comune è stato, quindi, condannato al pagamento dei contributi previdenziali in favore dell’Istituto, pari ad oltre 80 mila auro. Continue reading

ACCOLTO DALLA CORTE DI CASSAZIONE CON ORDINANZA 11362/18 RICORSO DELL’INPGI IN MATERIA DI INTERPRETAZIONE DELLA NORMATIVA FALLIMENTARE.

Con la pronuncia in parola la Suprema Corte, pronunciandosi in merito alla interpretazione della normativa fallimentare in caso di pendenza di contenzioso tra creditore e società fallita, ha ritenuto manifestamente fondato il ricorso dell’Istituto decidendo con Ordinanza in Camera di Consiglio e statuendo due principi fondamentali in materia. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA #1: SULL’INTEGRAZIONE AL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO E’ DOVUTA LA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE

credit image:investireoggi

Con sentenza dello scorso aprile il Giudice del lavoro di Roma ha condannato un’azienda al pagamento dei contributi previdenziali, a favore dell’INPGI, su una somma che era stata corrisposta ad una giornalista che aveva cessato il rapporto di lavoro. L’azienda non aveva assoggettato a contribuzione detta somma – che era stata erogata a distanza di oltre due anni dalla risoluzione del rapporto di lavoro, nell’ambito di un successivo accordo transattivo – in quanto la stessa era stata formalmente qualificata come “integrazione del TFR”, aggiuntiva alle spettanze di fine rapporto. Continue reading