CORTE D’APPELLO DI ROMA: NON POSSONO ESSERVI DUBBI SULL’OBBLIGO DI ASSICURARE ALL’INPGI I GIORNALISTI DIPENDENTI DI EMITTENTI TELEVISIVE

I giudici condannano un’emittente tv a pagare i dovuti contributi giornalistici all’ Inpgi, pari a 45 mila euro
La Corte d’Appello di Roma ha respinto l’impugnazione da parte di un’emittente televisiva pugliese inerente la posizione contributiva di 5 giornalisti, confermando la sussistenza dell’obbligo contributivo nei confronti dell’Inpgi per un importo pari a € 45.662,83, a cui vanno aggiunte le spese legali. Continue reading

CORTE D’APPELLO DI ROMA CONDANNA SOCIETA’ EDITRICE A RISARCIRE INPGI PER 150 MILA EURO

In una sentenza, la Corte di Appello di Roma ha riconosciuto la natura subordinata dei rapporti di lavoro di 4 giornalisti pubblicisti di una societa’ del nord Italia che opera nel campo dei periodici. Il giudice di secondo grado, rigettando l’opposizione della societa’ editrice, ha confermando in favore dell’Inpgi il diritto ai contributi assicurativi per l’importo complessivo di € 145.447,00 oltre alle sanzioni ed alle spese legali. Continue reading

INPGI / L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E’ UN REDDITO

La Corte di Cassazione ha ritenuto fondata la pretesa contributiva dell’INPGI su alcune somme erogate per l’aggiornamento professionale in favore di giornalisti dipendenti. E’ stata cosi’ confermata l’assoggettabilita’ a contribuzione previdenziale, di somme non utilizzate a tale fine. Continue reading

INPGI / 400 GIORNALISTI SVOLGONO MANSIONI CON QUALIFICHE IRREGOLARI, NON IN LINEA CON L’INQUADRAMENTO CONTRATTUALE

Sempre piu’ giornalisti svolgono mansioni con qualifiche non corrispondenti a quanto stabilito nel loro inquadramento contrattuale. In seguito ad un accertamento effettuato nei confronti di un’ azienda editoriale, gli ispettori INPGI hanno ricondotto una prestazione resa da tre giornalisti assunti come corrispondenti ex art 12 CCNLG alla qualifica di redattori ex articolo 5, per la particolarita’ delle mansioni effettivamente svolte.

Continue reading

INPGI: I GIUDICI CONFERMANO IL TRATTAMENTO PREVIDENZIALE DELLE SOMME EROGATE IN OCCASIONE DI TRANSAZIONI E INCENTIVI ALL’ ESODO

Due recenti sentenze – rese dalla Corte di Cassazione, n. 13467 e dalla Sezione Lavoro della Corte d’Appello di Roma, n. 3062/2017 – pongono nuovamente alla ribalta dell’attenzione giurisprudenziale la questione del trattamento previdenziale delle somme formalmente erogate a titolo di “incentivo all’esodo” ai dipendenti in occasione della cessazione del rapporto di lavoro, che possono tuttavia rivestire natura transattiva e, come tali, assumere rilevanza ai fini dell’imponibile previdenziale. Continue reading

ANCHE LA CORTE DI APPELLO DI MILANO CONFERMA LE REGOLE IN MATERIA DI CUMULO TRA PENSIONE E REDDITI DA LAVORO, ADOTTATE IN AUTONOMIA DALL’INPGI

La Corte di Appello di Milano, sezione lavoro, il 29 maggio scorso ha emesso una ulteriore pronuncia che conferma la piena legittimità di norme Regolamentari dell’ INPGI in materia di cumulo tra redditi da lavoro e trattamenti  di pensione, anche se contenenti una disciplina parzialmente difforme da quella dettata dal legislatore per l’Assicurazione Generale Obbligatoria. Continue reading

SUGLI IMMOBILI L’INPGI PUO’ DECIDERE COME UN PRIVATO

La pronuncia del Tribunale di Roma conferma tra l’altro l’autonomia decisionale dell’SGR che gestisce il  Fondo nel determinare il prezzo degli immobili posti in vendita

 

La decisione di dismettere parzialmente il patrimonio immobiliare dell’ Inpgi rientra tra le materie gestite in piena autonomia dall’ente e non è soggetto alla disciplina stabilita dalla legge per la vendita degli immobili da parte degli enti pubblici. E’ quanto ha stabilito una recente sentenza del Tribunale di Roma, che – confermando l’orientamento giurisprudenziale unanime  Continue reading

IL COMUNE DI ROMA DOVRA’ PAGARE OLTRE 2 MLN DI EURO A INPGI PER MOROSITA’ DELL’IMMOBILE DI LARGO LORIA

Con una sentenza dello scorso 5 aprile, il Tribunale di Roma ha condannato il Comune di Roma al pagamento, in favore dell’Inpgi, della somma di 2 milioni e 120 mila euro, oltre alle spese legali per ulteriori 31 mila euro, per la vicenda relativa alla locazione dell’immobile ad uso uffici in Largo Loria n. 3 a Roma. L’Inpgi aveva locato l’edificio nel 2006 alla società Milano 90 Srl del Gruppo Scarpellini che, a sua volta, lo aveva sublocato al Comune di Roma. Continue reading

INPGI / QUANDO IL TRIBUNALE Dà RAGIONE ALL’ENTE

L’attività giornalistica al di fuori del contesto editoriale tradizionale è sempre più diffusa. Ad oggi, secondo l’ultima rilevazione ODG, i giornalisti italiani sono oltre 106 mila, di cui molti svolgono regolare attività di ufficio stampa. In alcuni casi, però, non hanno un regolare rapporto previdenziale assicurativo costituito presso l’INPGI. Continue reading