INPGI / BILANCI CRITICI PER IL 2017 E 2018, SERVE L’IMPEGNO DI TUTTI SUL LAVORO

La sfida sul futuro della professione si gioca a tutto campo, determinante il ruolo di Ordine e Parti Sociali

Il 2017 si conferma un anno fortemente critico per l’Inpgi. Il disavanzo previdenziale aumenta e la gestione del patrimonio non compensa lo squilibrio. L’esercizio chiudera’ quindi con una perdita che prevediamo di circa 104 milioni.

Niente di imprevisto purtroppo ma la conferma di una crisi strutturale dell’editoria che ormai da un decennio non solo non accenna a diminuire ma se possibile si aggrava. Continue reading

INPGI / CUMULO GRATUITO ANCHE PER LA PENSIONE ANTICIPATA E LA GESTIONE SEPARATA

La fattispecie del cumulo gratuito e’ stata introdotta dalla legge n. 232 dell’11 dicembre 2016 ed ha previsto la facolta’ di utilizzare – ai fini della maturazione del diritto ad ottenere una prestazione pensionistica – tutti i periodi contributivi esistenti presso gli enti che gestiscono forme di previdenza obbligatoria. Il cumulo gratuito viene esteso anche agli assicurati che maturino i requisiti contributivi per la pensione anticipata, ex “Riforma Fornero” (attualmente 41 anni e 10 mesi di contribuzione per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini) e a coloro che siano gia’ in possesso dei requisiti per un trattamento pensionistico autonomo in una o piu’ gestioni, purche’ non siano gia’ pensionati. Continue reading

PREVIDENZA / PROPOSTA BIPARTISAN DI SACCONI E DAMIANO SU STOP A INNALZAMENTO ETA’ PENSIONABILE

Sospendere l’aumento dell’eta’ pensionabile a 67 anni nel 2019. E’ quanto chiedono i due presidenti delle commissioni Lavoro di Camera e Senato, Cesare Damiano (Pd) e Maurizio Sacconi (centrista alfaniano Ap), con un appello comune che intende cambiare la legge Fornero, interrompendo l’aumento di 5 mesi dal 2019. In base alle norme attuali a gennaio 2019 l’eta’ per la pensione di vecchiaia salirebbe da 66 anni e 7 mesi a 67 anni. Continue reading

INPGI / DICHIARAZIONE REDDITI LAVORO PENSIONATI VA INVIATA ENTRO IL 30 SETTEMBRE  

L’ INPGI ha inviato ai giornalisti pensionati la circolare con cui dichiarare all’Istituto di Previdenza l’ammontare dei redditi da lavoro. La dichiarazione, inerente l’ammontare dei  redditi da lavoro conseguiti nell’anno 2016 (sia di natura giornalistica che non) andra’ inviata all’Ente entro e non oltre il 30 settembre 2017. Continue reading

INPGI: CONSEGUENZE ATTENUATE PER I PENSIONATI CHE NON RISPETTANO L’OBBLIGO DI INVIARE LA COMUNICAZIONE ANNUALE DEI REDDITI

Il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto ha adottato, nella giornata di ieri, una importante decisione per attenuare le conseguenze di eventuali disattenzioni, da parte dei giornalisti pensionati, nell’assolvimento degli adempimenti previsti dalla normativa vigente in materia di invio della comunicazione periodica dei redditi da lavoro dipendente o autonomo percepiti. Continue reading

COVIP: OCCORRONO POLITICHE SOCIALI LUNGIMIRANTI

 

Relazione 2016: in crescita iscritti e patrimonio dei fondi pensione e delle casse

 

“L’invecchiamento della popolazione e le sue conseguenze economiche rappresentano una sfida alla quale le politiche sociali, anche nel nostro paese non possono sottrarsi. Occorrono decisioni lungimiranti, capaci di adottare un orizzonte che superi i vincoli e le opportunità del presente e sappia guardare al futuro”. Continue reading

ANCHE LA CORTE DI APPELLO DI MILANO CONFERMA LE REGOLE IN MATERIA DI CUMULO TRA PENSIONE E REDDITI DA LAVORO, ADOTTATE IN AUTONOMIA DALL’INPGI

La Corte di Appello di Milano, sezione lavoro, il 29 maggio scorso ha emesso una ulteriore pronuncia che conferma la piena legittimità di norme Regolamentari dell’ INPGI in materia di cumulo tra redditi da lavoro e trattamenti  di pensione, anche se contenenti una disciplina parzialmente difforme da quella dettata dal legislatore per l’Assicurazione Generale Obbligatoria. Continue reading

LE PAROLE DELLA PREVIDENZA: LA RISERVA MATEMATICA

 

In materia di previdenza, la riserva matematica individua l’importo che l’assicurato deve versare all’istituto di previdenza per riscattare o ricongiungere periodi assicurativi disciplinati dal sistema di calcolo retributivo. Per i giornalisti iscritti all’INPGI, quindi, i periodi precedenti il 31/12/2016. L’importo della riserva matematica si determina moltiplicando l’incremento della pensione, conseguente al riscatto o alla ricongiunzione, per determinate tariffe legate al sesso, all’età ed alla anzianità contributiva complessivamente raggiunta.