INPGI: DEFINITI I RICORSI SULLA COMPOSIZIONE DEGLI ELENCHI ELETTORALI – AL VIA DAL 15 MARZO LE CANDIDATURE PER L’ELEZIONE A COMPONENTE DELL’ASSEMBLEA DEI DELEGATI

Il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto, in data odierna, ha assunto il provvedimento di decisione dei ricorsi presentati in merito alla composizione degli elenchi elettorali per il rinnovo della governance dell’Ente.

Sono così divenute definitive le liste – ripartite per ciascuna circoscrizione – degli iscritti aventi diritto al voto e di quelli eleggibili per l’individuazione dei componenti dell’Assemblea dei Delegati, consultabili – a partire dalla giornata del 15 marzo 2024 – presso l’apposita sezione “Elezioni 2024” dei siti web www.inpgi.it e www.inpginotizie.it. Continue reading

INPGI/ELEZIONI 2024: PUBBLICATE LE LISTE ELETTORALI

Sono disponibili on line – da oggi 23 febbraio 2024 e fino al 4 marzo 2024 – nell’apposita sezione “Elezioni 2024” del sito web dell’Istituto (consultabile qui) le liste elettorali contenenti i nominativi degli iscritti aventi diritto al voto e degli iscritti eleggibili alla carica di Delegato all’Assemblea, nell’ambito del processo elettorale per il rinnovo delle cariche degli Organi di amministrazione, indetto dal Consiglio di amministrazione dell’Ente nella seduta del 15 febbraio 2024. Continue reading

INPGI/ADEPP: AL VIA IL FOCUS SULLE CONDIZIONI PROFESSIONALI DEI GIOVANI GIORNALISTI

Al fine di analizzare e meglio comprendere le caratteristiche della professione giornalistica contestualizzata nell’ambito della platea degli iscritti più giovani, l’INPGI ha aderito all’iniziativa – sviluppata in collaborazione con il Centro Studi dell’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (AdEPP) – per l’avvio di un’indagine volta ad acquisire, su base volontaria e in forma anonima, una serie di informazioni appositamente selezionate. Continue reading

Inpgi, il Consiglio di amministrazione indice le elezioni 2024

Al via le procedure per rinnovare gli Organi di amministrazione dell’Ente

Il Consiglio di amministrazione nella seduta del 15 febbraio 2024 ha indetto le elezioni dei Delegati all’Assemblea. Le stesse si svolgeranno mediante modalità telematica nelle giornate consecutive da lunedì 27 maggio 2024 a venerdì 31 maggio 2024, con orario dalle 8:00 alle 22:00 nei giorni del 27, 28, 29 e 30 maggio 2024 e con orario dalle 8:00 alle 20:00 nella giornata di venerdì 31 maggio 2024.

Gli orari indicati si riferiscono all’ora italiana. Per votare è necessario accedere al sito mediante SPID  o CIE (carta di identità elettronica) entrambi di livello 2.
L’apposita sezione “Elezioni 2024” –on line sul sito www.inpgi.it e sul sito www.inpginotizie.it – conterrà tutte le comunicazioni e le informazioni utili agli iscritti per essere costantemente e tempestivamente aggiornati sull’avanzamento della procedura elettorale.

INPGI: VIA LIBERA ALLA RIVALUTAZIONE DEI TRATTAMENTI PENSIONISITCI – FISSATI ANCHE I NUOVI VALORI 2024 DEI CONTRIBUTI MINIMI, DEI MASSIMALI RETRIBUTIVI IMPONIBILI E DEGLI ALTRI PARAMETRI CONTRIBUTIVI VARIABILI

Il Comitato Amministratore dell’INPGI, nella riunione del 24 gennaio, ha adottato i provvedimenti deliberativi in tema di determinazione dell’indice definitivo di rivalutazione delle pensioni ed i valori della contribuzione dovuta nell’anno 2024.

Le pensioni, sia dirette che indirette, come noto, sono collegate al valore  dell’aumento dei prezzi al consumo registrato ogni  anno dall’ISTAT che – con comunicato del 16 gennaio scorso – ha segnalato che la variazione media dei prezzi al consumo (Indice FOI) tra il 2022 ed il 2023 è stata pari al 5,4%. Continue reading

INPGI / PATRIMONIO: Approvata la delibera quadro sugli investimenti 2024

Con decisione odierna il Consiglio di amministrazione ha deliberato le linee guida per l’investimento di 75 milioni di euro stimati dal Piano di impiego dei fondi contenuto nel Bilancio di previsione 2024 recentemente approvato.

Questo atto fornisce ogni anno i termini operativi per l’attività di investimento, disinvestimento e monitoraggio degli strumenti finanziari già presenti in portafoglio e conferisce mandato alla Presidente di porre in essere ogni azione e provvedimento finalizzato alla corretta implementazione della allocazione strategica ovvero ad eventuali variazioni di allocazione tattica, tempo per tempo deliberate. Continue reading

INFORTUNI DEI GIORNALISTI DIPENDENTI: LA COMPETENZA ESCLUSIVA E’ DI INPS E INAIL

Al fine di dissolvere in via definitiva eventuali dubbi o incertezze interpretative relative alla competenza a garantire le tutele assicurative in favore dei giornalisti titolari di un rapporto di lavoro dipendente, si ritiene opportuna una breve ricostruzione della questione.

Come è noto, a seguito di quanto disposto dalla legge di Bilancio 2022, con effetto dal 1° luglio 2022 la funzione previdenziale sostitutiva dell’AGO svolta dall’INPGI è stata trasferita all’INPS, che è succeduto in tutti i relativi rapporti giuridici attivi e passivi. Continue reading

INPGI/PATRIMONIO: IL 2023 SI CHIUDE CON +7,23%

Il 2023 si chiude con un ottimo risultato per la gestione del patrimonio dell’INPGI che registra una crescita netta del 7,23 per cento.

È un risultato di grande soddisfazione, ben oltre le aspettative iniziali, che ha consentito di recuperare gran parte dell’anomalo andamento dei mercati finanziari nell’anno precedente, caratterizzato da rendimenti molto negativi sia nella componente azionaria che in quella obbligazionaria.

Negli ultimi 15 anni la performance complessiva della gestione è stata superiore al 41%, un dato che è chiaramente merito dell’andamento positivo mercati finanziari, anche se da soli non sono sufficienti per conseguire nel tempo delle ottime performance. Continue reading

ITINERARI PREVIDENZIALI: IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO E’ SOSTENIBILE, MA OCCORRONO RIFORME. E’ BOOM PER LA SPESA SOCIALE CHE SALE A 157 MILIARDI (+126%)

Nel 2022 l’Italia ha complessivamente destinato a pensioni, sanità e assistenza 559,513 miliardi di euro, con un incremento del 6,2% rispetto all’anno precedente (32,656 miliardi): la spesa per prestazione sociali ha assorbito oltre la metà di quella pubblica totale, il 51,65%. Rispetto al 2012, e dunque nell’arco di un decennio, la spesa per welfare è aumentata di ben 127,5 miliardi strutturali (+29,4%); aumento ascrivibile soprattutto agli oneri assistenziali a carico della fiscalità generale, cresciuti del 126,3% a fronte dei “soli” 37 miliardi della spesa previdenziale (+17%) e del 18% del nostro Pil.
E’ quanto si legge nell’Undicesimo Rapporto “Il Bilancio del Sistema previdenziale italiano – Andamenti finanziari e demografici delle pensioni e dell’assistenza per l’anno 2022″, a cura del Centro Studi e Ricerche Itinerari previdenziali. Continue reading