DECRETO SOSTEGNI/POSSIBILE ACCEDERE A CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER I GIORNALISTI TITOLARI DI PARTITA IVA DAL 30  MARZO E’ POSSIBILE LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE ALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Tra le misure volte a sostenere gli operatori economici colpiti dall’emergenza epidemiologica “Covid-19” contenute nel “Decreto Sostegni” (DL 22 marzo 2021, n. 41) è previsto il riconoscimento di un contributo a fondo perduto a favore dei soggetti, che svolgono attività d’impresa, arte o professione o producono reddito agrario, titolari di partita IVA, residenti o stabiliti nel territorio dello Stato. Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA: LA NATURA GIORNALISTICA DELL’ATTIVITA’ PRESCINDE DAL CONTESTO NEL QUALE VIENE SVOLTA

E’ attività giornalistica quella che si svolge in trasmissioni a carattere propriamente informativo, ancorché non inserite in radio/telegiornali o comunque testate giornalistiche, laddove il lavoratore svolga mansioni intrinsecamente giornalistiche quali la raccolta, l’elaborazione e l’interpretazione critica delle notizie con l’apporto creativo costituito dal personale contributo di pensiero e valutazione. Continue reading

INPGI: RIAPERTI I TERMINI PER REGOLARIZZARE IN FORMA AGEVOLATA LE INADEMPIENZE CONTRIBUTIVE

A seguito dell’approvazione, da parte dei Ministeri vigilanti, della delibera del Consiglio di Amministrazione dell’INPGI n. 3 del 27 gennaio 2021, a decorrere dal 1° marzo u.s. e fino al 25 ottobre 2021 sono riaperti i termini per la presentazione delle domande di regolarizzazione agevolata delle inadempienze contributive poste in essere dai datori di lavoro nei confronti della Gestione previdenziale sostitutiva dell’AGO dell’INPGI. Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA 1: CONFERMATI IN CORTE D’APPELLO I CRITERI DISTINTIVI DEL RAPPORTO DI CO.CO.CO. IN AMBITO GIORNALISTICO

La Corte di Appello di Roma, con la recente sentenza n. 331/2021, ha confermato quanto già statuito dal Giudice di primo grado in relazione alla corretta individuazione, da parte del dell’Istituto, degli elementi che contraddistinguono, nel settore giornalistico, lo svolgimento dei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa. Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA 2: CONFERMATA LA SUSSISTENZA DI UN RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE DI NATURA  GIORNALISTICA PER L’ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO UN UFFICIO STAMPA

Irrilevante l’eventuale svolgimento di altre attività lavorative presso terzi 

Il Tribunale di Roma – Sez. Lavoro – con la recente sentenza n. 1934/2021 ha, ancora una volta, confermato l’obbligo del versamento dei contributi previdenziali presso l’INPGI per l’attività svolta da un addetto stampa di un “centro servizi di volontariato”, formalmente inquadrato in diverse tipologie di lavoro autonomo (dapprima collaborazione coordinata e continuativa e poi prestazione professionale a partita Iva) ma sostanzialmente riconducibile al lavoro dipendente. Continue reading

PRESENTATO IL RAPPORTO DI “ITINERARI PREVIDENZIALI” SUI BILANCI DEL SISTEMA PREVIDENZIALE / NEL 2019 AUMENTATA LA SPESA PENSIONISTICA DI 4,6 MLD

La spesa pensionistica di natura previdenziale comprensiva delle prestazioni è stata nel 2019 di 230,259 miliardi contro i 225,59 del 2018 (+4,66 miliardi). Tenuto conto di entrate contributive pari a 209,4 miliardi (+2,29%), il saldo negativo tra entrate e uscite si è attestato a 20,86 miliardi, riportandosi sui livelli del 2012 ma ancora più elevato della media registrata negli anni Dieci del 2000.

Continue reading

INPGI / ACCESSO AGLI ATTI: NESSUNA TIRATA D’ORECCHI DAL MINISTERO DEL LAVORO

AL SIAI NON SI APPLICA LA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO

Lo scorso 8 febbraio, il Ministero del Lavoro ha chiesto all’Inpgi informazioni circa l’avvenuta ottemperanza da parte dell’ente alla sentenza del Consiglio di Stato n.4771/2020, con la quale è stata riconosciuta fondata l’istanza di accesso agli atti, presentata ai sensi della legge 241/90, da un giornalista iscritto all’ente. La semplice richiesta di informazioni è stata interpretata da alcuni come una “tirata d’orecchi” all’Inpgi.

L’Istituto, infatti, ha sollecitamente fornito ampie rassicurazioni al Ministero circa il corretto adempimento rispetto a quanto stabilito dalla predetta sentenza.

La richiesta ministeriale di informazioni trae origine da un esposto presentato dalla neo presidente del Siai – Sindacato inquilini e assegnatari Inpgi – Maria Rosaria Gianni, la quale , in una dichiarazione riportata su alcuni siti web, ha reso noto di aver dato mandato ad un legale di attivarsi presso i Ministeri dell’Economia e del Lavoro per ottenere la pubblicazione degli atti relativi alla dismissione del patrimonio immobiliare dell’Istituto. Continue reading

INPGI / CORTE DEI CONTI: DECISIVO INGRESSO NUOVI ISCRITTI. Nella Relazione sull’esercizio 2018 i magistrati contabili sottolineano l’urgenza di interventi per il riequilibrio delle gestione sostitutiva dell’AGO.

La Sezione di Controllo sugli enti della Corte dei Conti, nella Relazione annuale riferita all’esercizio contabile 2018 dell’INPGI, ha svolto, come di consueto, una approfondita e lucida analisi della situazione dell’ente, dalla quale emerge un quadro riassuntivo nel quale, in particolare, spiccano alcune considerazioni che contribuiscono a rafforzare ulteriormente la fondatezza e la coerenza dell’orientamento assunto dall’Istituto in relazione alle strategie da porre in essere per perseguire l’obiettivo del riequilibrio economico-finanziario della gestione sostitutiva dell’AGO. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA 1: CONFERMATO L’OBBLIGO ASSICURATIVO PER LE ATTIVITÀ’ DI NATURA GIORNALISTICA SVOLTE ALL’INTERNO DEGLI UFFICI STAMPA DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

Il Tribunale di Roma, II^ Sezione Lavoro, con la recentissima sentenza n. 836/2021 ha riconosciuto – ancora una volta – la natura giornalistica dell’attività svolta presso gli uffici stampa della pubblica amministrazione.

Interessante la ricostruzione giuridica della fattispecie illustrata dal Giudice, che – dando particolare rilievo all’art. 9 della Legge n.150/2000, che ha disciplinato le attività di informazione e comunicazione all’interno delle pubbliche amministrazioni, ha rimarcato la definizione normativa degli “uffici stampa” intendendo con essi le strutture la cui attività è in via prioritaria indirizzata ai mezzi di informazione di massa. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA 2: CONFERMATO L’OBBLIGO ASSICURATIVO PRESSO L’INPGI PER IL DIRETTORE DI TESTATA GIORNALISTICA CHE RIVESTE ANCHE IL RUOLO DI COMPONENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

La sentenza della Corte di Appello di Roma n. 2982 del 27.01.2021, confermando la decisione resa dal giudice di primo grado, ha avallato quanto accertato dall’Istituto a seguito di un verbale ispettivo circa la sussistenza del rapporto di lavoro subordinato tra il Direttore di una rivista mensile e la Società editrice.

La Corte, in particolare, ha ritenuto provata l’attività tipica delle mansioni di Direttore ex art. 6 CNLG alla luce dell’ampio svolgimento di attività giornalistica in termini di stesura di articoli e cura di rubriche, oltre alle direttive dal medesimo impartite agli addetti alla redazione. E’ stata, al contempo, ribadita l’irrilevanza dell’assenza di evidenti elementi di soggezione del Direttore al potere direttivo della proprietà editoriale, tenuto conto dell’ampia autonomia decisionale propria di chi dirige una testata giornalistica e del contenuto spiccatamente fiduciario del rapporto dirigenziale. Continue reading

COVID19 / INIZIATIVE A SOSTEGNO DEI GIORNALISTI IN DIFFICOLTÀ

L’Associazione Lombarda dei Giornalisti e la Regione Lombardia lanciano due iniziative a sostegno dei giornalisti in difficoltà. L’Associazione Lombarda dei Giornalisti ha stanziato un fondo di 20 mila euro in aiuto dei giornalisti in difficoltà economiche a seguito della crisi derivante dalla pandemia Covid. Il “Fondo straordinario d’aiuto per pandemia Covid 19” ha permesso di assegnare 80 contributi di solidarietà del valore di 250 euro ciascuno.

“Ai 20 mila euro stanziati si aggiungono altri 6.300 euro che abbiamo ottenuto grazie all’iniziativa di crowdfounding dell’Associazione Lombarda” afferma Daniela Dirceo, fiduciaria INPGI per la Lombardia. “Alla raccolta fondi on line hanno aderito 31 giornalisti ed anche semplici cittadini in modalità anonima. Tra i colleghi figura anche il contributo per la solidarietà intergenerazionale dell’ UNGP (Unione Giornalisti Pensionati Lombardi) pari a 1.500 euro”. Continue reading

ADEPP / AUMENTANO LE PRESTAZIONI E LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALLA PROFESSIONE

Le 20 Casse privatizzate aderenti all’AdEPP rappresentano 1,67 milioni di iscritti (+28% in 14 anni) e gestiscono un patrimonio di 96 miliardi di euro (+46,3% rispetto al 2013). Nel 2019, ultimo anno di bilancio, tali Enti hanno erogato prestazioni per 7 miliardi di euro (di cui 500 milioni sotto forma di welfare), a fronte di entrate contributive pari a 10,85 miliardi. Sono questi i numeri, ancora una volta contrassegnati dal segno +, che delineano il perimetro di attività delle Casse dei liberi professionisti, così come risulta dal X Rapporto AdEPP sulla previdenza privata. Continue reading

INPGI/TAVOLO TECNICO GOVERNATIVO : NELLA LEGGE DI BILANCIO 2021 LE PRIME MISURE PER IL RIEQUILIBRIO DELLA GESTIONE PREVIDENZIALE DELL’ISTITUTO

Nella manovra di bilancio per il 2021 attualmente all’esame del parlamento (AC 2790) è stato inserito un emendamento (5.04) che prevede alcune misure a sostegno del lavoro giornalistico. La proposta – contenuta nell’art. 5bis del DDL – prevede tre importanti disposizioni che impattano sul fronte degli incentivi per l’occupazione nel settore giornalistico, il trasferimento a carico dello stato degli oneri sostenuti dall’INPGI per gli ammortizzatori sociali e la sospensione per ulteriori sei mesi, nei riguardi della Gestione sostitutiva dell’AGO presso l’INPGI, dell’efficacia delle disposizioni previste dal decreto legislativo n. 509/94 in tema di commissariamento delle gestioni previdenziali degli enti privatizzati che versino in condizioni di disavanzo economico finanziario. Continue reading

FONDO CONTRATTUALE EX FISSA: IN PAGAMENTO LA RATA 2020

Sarà posta in pagamento domani, 23 dicembre, la consueta rata annuale della prestazione contrattuale integrativa “Ex Fissa” in favore di oltre 2.100 giornalisti.

Il pagamento della tranche – di importo unitario di 3.000 euro, per complessivi 6,4 milioni di euro circa – è stato infatti disposto dalla Commissione paritetica di gestione del relativo Fondo, costituita tra la FNSI e la FIEG, per conto della quale l’Inpgi assolve, come è noto, funzioni meramente attuative.

INPGI/GIURISPRUDENZA: IL TRIBUNALE CONFERMA LA NATURA GIORNALISTICA DELL’ATTIVITA SVOLTA NEGLI UFFICI STAMPA PUBBLICI

Con una recente sentenza il Tribunale di Roma si è pronunciato in favore delle tesi sostenute dall’Inpgi accogliendo le argomentazioni formulate dall’Istituto in relazione ad un recupero contributivo riferito alla posizione di un giornalista operante all’interno di un ufficio stampa di una pubblica amministrazione.

Nello specifico, il Giudice ha riconosciuto fondato l’accertamento della natura di collaborazione coordinata e continuativa giornalistica in relazione al rapporto lavorativo intercorso tra l’amministrazione e un giornalista che prestava la propria attività professionale a supporto dell’ufficio stampa. Continue reading