INPGI 2: AL VIA LA PROCEDURA PER L’EROGAZIONE DEL BONUS DI 500 EURO AGLI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA INPGI

In questi giorni l’Istituto sta inviando ai colleghi che rientrano nella platea dei potenziali beneficiari del Bonus di 500 euro una apposita comunicazione contenente le istruzioni per presentare la relativa domanda.

Al fine di fronteggiare le ricadute negative sull’attività professionale causate dalla diffusione dell’infezione da Covid-19 e dai relativi provvedimenti restrittivi, infatti, l’INPGI – coerentemente con le politiche attuate dal Governo sul piano generale – ha adottato una serie di misure economiche compensative dello stato di difficoltà determinato dall’emergenza in atto, con specifico riferimento a coloro che svolgono la professione in forma autonoma. Continue reading

BONUS COVID-19 DEL GOVERNO PER I PROFESSIONISTI: ATTESO IL DECRETO INTERMINISTERIALE PER SCIOGLIERE GLI ULTIMI NODI

A seguito della conferma – contenuta nell’art. 78 del “Decreto Rilancio”, della possibilità di usufruire del “Bonus Covid-19” anche per i mesi di aprile e maggio da parte dei liberi professionisti iscritti agli enti e casse di previdenza privatizzati – sono tuttavia sorte alcune questioni interpretative in merito alle modalità operative con le quali poter procedere alla relativa erogazione.

In particolare, per l’attuazione della misura è necessaria l’emanazione di un apposito Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il quale – stando alle dichiarazioni rassicuranti dei responsabili dei due Dicasteri – si dovrebbero definitivamente fugare anche alcuni dubbi interpretativi del regime normativo previsto dal decreto Rilancio che riguardavano, in particolare, l’ipotesi di una eventuale incompatibilità dell’erogazione delle mensilità di aprile e maggio 2020 nei confronti degli iscritti che avessero già percepito l’indennità relativa la mese di marzo 2020.

Solo successivamente all’emanazione del predetto Decreto Interministeriale, pertanto, l’Istituto potrà predisporre le procedure per determinare le modalità di corresponsione del Bonus in oggetto.

BONUS COVID-19: INDENNITA’ PER 8.934 ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA

Sono state poste in pagamento le prime somme a titolo di bonus in favore dei giornalisti autonomi iscritti alla Gestione Separata dell’INPGI che, a causa dell’emergenza derivante dalla diffusione dell’infezione da Covid-19, hanno subito una penalizzazione economica in conseguenza della contrazione della loro attività lavorativa.

La misura, contenuta nell’art. 44 del decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020 e attuata con il successivo decreto interministeriale del 28 marzo 220, ha infatti esteso ai lavoratori autonomi e ai professionisti iscritti agli enti e alle casse di previdenza privatizzati il sostegno economico denominato “reddito di ultima istanza”, consistente in un “bonus una tantum” di importo pari a 600 euro, esente da imposizione da fiscale, riservando a tale categoria i 2/3 delle disponibilità stanziate nel relativo Fondo a carico del bilancio dello Stato (200 milioni di euro su un totale di 300 milioni di euro). Continue reading

INPGI: SCADENZE CONTRIBUTIVE

Scade il prossimo 31 ottobre il termine per il versamento della contribuzione a saldo riferita ai redditi professionali prodotti nell’anno 2016 dai giornalisti iscritti alla Gestione separata dell’INPGI. Il versamento – a seconda della scelta effettuata nella compilazione della comunicazione reddituale eseguita con scadenza 31 luglio 2017 – riguardera’ l’intero importo in unica soluzione o la prima delle tre rate mensili previste. Continue reading

ISTRUZIONI PER L’USO / SCADENZE FISCALI

E’ tempo di scadenze fiscali. La Certificazione Unica 2017, sulla base dei redditi 2016, puo’ essere visualizzata e stampata esclusivamente accedendo al sito www.inpgi.it nell’apposita area riservata. Per accedere a tale area e’ necessario avere a disposizione il codice iscritto, corrispondente al numero di posizione del giornalista e la password che serve per accedere a tutte le informazioni personali sul sito Inpgi. Continue reading

INPGI 2 / ISTRUZIONI PER L’USO. DICHIARAZIONE REDDITI LIBERI PROFESSIONISTI

C’è tempo fino al 31 luglio per dichiarare alla Gestione separata dell’INPGI i redditi professionali conseguiti da giornalisti che svolgono l’attività professionale autonoma. Sono tenuti alla comunicazione tutti i giornalisti che nell’anno 2015 hanno svolto attività autonoma giornalistica come Libero-professionale con Partita IVA, con la sola ritenuta d’acconto (attività occasionale e/o cessione del diritto d’autore) come partecipazione in società semplici o in associazioni tra professionisti. Continue reading

INPGI / ISTRUZIONI PER L’USO: COME RICHIEDERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER I PERIODI DI MATERNITÀ

I neopapà o le neomamme possono godere di periodi di astensione obbligatoria dal lavoro (congedo di maternità/paternità) o di astensione lavorativa facoltativa (congedo parentale). Dell’indennità se ne occupa l’INPS ed è anticipata dal datore di lavoro. Sono equiparati al congedo di maternità anche gli eventuali periodi di gestazione antecedente i due mesi precedenti in parto qualora sia disposta l’interdizione anticipata su disposizione dell’Azienda sanitaria locale, se la gravidanza è a rischio, o della Direzione territoriale del lavoro se le mansioni sono incompatibili con la gravidanza. Continue reading

COME OTTENERE L’ACCREDITO DELLA CONTRIBUZIONE FIGURATIVA IN CASO DI PERMESSI RETRIBUITI PER GIORNALISTI DISABILI O PER ASSISTERE FAMILIARI CON HANDICAP

Anche i giornalisti titolari di un rapporto di lavoro dipendente che presentino una situazione di disabilità grave o i giornalisti con familiari disabili o portatori di handicap possono beneficiare dei cosiddetti permessi retribuiti. Per beneficiarne, il giornalista deve inoltrare domanda all’Inps. L’indennità viene anticipata dal datore di lavoro, che recupera in un secondo momento gli importi erogati, dai contributi dovuti all’INPS. Continue reading