INPGI/GIURISPRUDENZA: ULTERIORE CONFERMA DEGLI ELEMENTI DEL RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE NELLA PROFESSIONE GIORNALISTICA

La Corte di Appello di Roma si è pronunciata ancora una volta a favore dell’INPGI sul tema dei criteri di individuazione della subordinazione nel lavoro giornalistico, confermando la valutazione espressa dal Tribunale di Roma in primo grado in merito agli esiti dell’accertamento ispettivo svolto nei confronti di un gruppo editoriale. Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA 1: NESSUNA RESPONSABILITA’ DELL’ENTE DI PREVIDENZA PER I BENEFICI ECONOMICI PERSI DALL’AZIENDA PER EFFETTO DELLE IRREGOLARITA’ CONTRIBUTIVE ACCERTATE

In una recente sentenza la Corte di Appello di Roma ha condannato un’azienda editoriale al pagamento dei contributi previdenziali omessi nei confronti dell’INPGI, relativamente alle posizioni assicurative di alcuni giornalisti non regolarizzati come dipendenti o parasubordinati.

Tale sentenza ha confermato quanto già stabilito dal Tribunale, riconoscendo la validità di quanto sostenuto dai Funzionari di Vigilanza dell’INPGI Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA 2: PER L’EMITTENZA RADIOTELEVISIVA IN AMBITO LOCALE IL CONTRATTO COLLETTIVO DI RIFERIMENTO, A FINI PRVIDENZIALI, SI CONFERMA L’AERANTI-CORALLO

Con sentenza n.8375 del 3 ottobre 2019, il Tribunale di Roma ha statuito che ai fini dell’individuazione dell’imponibile contributivo per il calcolo dei contributi dovuti da una Società (nel caso di specie un’emittente radio) che applica il contratto FRT (Federazione delle Radio Televisioni) è necessario far riferimento al CCNL sottoscritto dalla FNSI con AERANTI-CORALLO. Continue reading

INPGI: APPROVATE DAI MINISTERI LE MISURE IN MATERIA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE INADEMPIENZE CONTRIBUTIVE

Il Ministero del Lavoro ha recentemente approvato due Delibere del Consiglio di Amministrazione dell’INPGI in tema di riduzione delle sanzioni civili per le inadempienze contributive pregresse e di modifica strutturale del regime sanzionatorio nel suo complesso. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA: CONFERMATO L’ORIENTAMENTO DELL’ISTITUTO SUI CRITERI DISTINTIVI DEL LAVORO DIPENDENTE GIORNALISTICO E SUL REGIME CONTRIBUTIVO DI SOMME CORRISPOSTE AL PERSONALE

La Corte d’Appello di Roma, con due recenti sentenze, ha accolto le tesi sostenute dall’Istituto a seguito di verbali di accertamento ispettivo.

La prima sentenza, sottolineando l’importanza delle dichiarazioni dei giornalisti rese agli Ispettori nel corso dell’accertamento, corroborate dalle testimonianze rese davanti al Giudice, ha confermato la consolidata giurisprudenza sugli indici della natura subordinata del rapporto di lavoro giornalistico, che si caratterizza per l’elevata autonomia professionale e intellettuale, indicando, fra gli altri, “lo svolgimento di un’attività rivolta ad assicurare le esigenze informative riguardanti uno specifico settore, la sistematica redazione di articoli su specifici argomenti o di rubriche, l’impegno di porre la propria opera a disposizione del datore di lavoro, la responsabilità del servizio”. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA: CONFERMATI ACCERTAMENTI ISPETTIVI IN TEMA DI APPLICAZIONE DEL CONTRATTO FNSI-FIEG NEI GIORNALI QUOTIDIANI E DI RICONOSCIMENTO DI RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO

Prosegue l’attività di conferma, in sede giudiziale, delle risultanze dei verbali ispettivi notificati ad alcune aziende editoriali aventi ad oggetto, in particolare, il campo di applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro giornalistico FNSI-FIEG e la definizione dei criteri identificativi del rapporto di lavoro subordinato in ambito giornalistico. Continue reading

INPGI/GIURISPRUDENZA: CONFERMATI GLI ESITI DEGLI ACCERTAMENTI ISPETTIVI IN TEMA DI LAVORO SUBORDINATO E DI REGIME CONTRIBUTIVO DELLE TRANSAZIONI

Con tre recenti sentenze i Giudici di merito hanno ulteriormente confermato la fondatezza dei rilievi ispettivi operati dall’ente sia con riferimento agli elementi in base ai quali qualificare come subordinati i rapporti di lavoro in ambito giornalistico che in relazione alle regole previdenziali da applicare per l’assoggettamento a contribuzione delle somme erogate a seguito di accordi transattivi con i giornalisti dipendenti. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA: SULLE SOMME EROGATE A TITOLO TRANSATTIVO SONO DOVUTI I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E I VERBALI ISPETTIVI SONO DOTATI DI EFFICACIA PROBATORIA PRIVILEGIATA

Con due recenti sentenze i Giudici hanno confermato la fondatezza delle argomentazioni da tempo sostenute dall’INPGI in tema di assoggettamento a contribuzione degli importi corrisposti in sede transattiva e di efficacia privilegiata dei verbali ispettivi redatti dai funzionari dell’ente.

La prima sentenza emessa dal Tribunale di Roma è una importante conferma del diritto dell’INPGI previdenziale ad ottenere il versamento dei contributi su importi corrisposti in sede di Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA #1: DA ASSICURARE ALL’ISTITUTO I GIORNALISTI ADDETTI AI RAPPORTI CON I MEDIA PRESSO LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

Il Tribunale di Roma, Sezione Lavoro, con sentenza n.9932/2018, ha confermato le risultanze di un verbale ispettivo dell’Istituto che aveva addebitato piu’ di 50.000,00 euro di contributi omessi e sanzioni civili relativamente ad una giornalista impiegata come addetta stampa presso una ASL.

Sulla base degli elementi emersi in corso di accertamento, il giudice ha ritenuto provata la prevalente natura giornalistica dell’attivita’ svolta, risultando in secondo piano tutte le altre mansioni svolte. Continue reading

INPGI / GIURISPRUDENZA #2: L’INSERIMENTO STABILE E FUNZIONALE NELL’ORGANIZZAZIONE REDAZIONALE RIVELA LA SUSSISTENZA DI UN RAPPORTO DI LAVORO DIPENDENTE

La Corte di Cassazione, con sentenza n.442 del 10/01/2019, si e’ pronunciata ancora una volta a favore dell’INPGI sul tema dei criteri di individuazione del rapporto di lavoro subordinato nel lavoro giornalistico e, ponendo fine ad un contenzioso durato oltre 12 anni, ha condannato un’azienda editoriale al pagamento dei contributi e delle relative sanzioni riferiti alla posizione di un giornalista formalmente inquadrato come autonomo, ma, di fatto, svolgente attivita’ di redattore con qualifica di corrispondente. Continue reading