INPGI/CUMULO PENSIONE E REDDITI DA LAVORO: ENTRO IL 31 OTTOBRE LA COMUNICAZIONE ALL’ISTITUTO DA PARTE DEGLI INTERESSATI

Come ogni anno, i pensionati titolari di un trattamento per il quale – in applicazione della normativa sul cumulo tra redditi da pensione e da lavoro – è rilevante l’eventuale percezione di ulteriori redditi da lavoro, devono inviare, entro il 31 ottobre 2018, una apposita dichiarazione riferita agli importi conseguiti nell’anno 2017 avvalendosi della modulistica messa a disposizione dall’Istituto. Continue reading

PENSIONI / LA CORTE EUROPEA BOCCIA LA CLASS ACTION CONTRO LO STOP ALLA PEREQUAZIONE

La Corte di Giustizia Europea ha definito “irricevibile” il ricorso inerente la perequazione delle pensioni per il 2012 e 2013 e ha dichiarato che le misure prese dal governo Renzi e dal legislatore non sembrano avere avuto un impatto significativo per gli anni in questione e non violano i diritti dei pensionati bensi’ hanno perseguito una causa di pubblica utilita’. Continue reading

CASSE DEI PROFESSIONISTI / CONTRIBUTO INTEGRATIVO DEL 4% ANCHE SULLE PARCELLE VERSO LA P.A.

Il Consiglio di Stato conferma l’applicazione del contributo integrativo del 4% anche sulle parcelle rese dai professionisti nei confronti della Pubblica amministrazione. Le Casse di previdenza potranno cosi’ utilizzare parte della contribuzione integrativa versata dai committenti, anche pubblici, per aumentare il montante contributivo dei professionisti e, quindi, per migliorare le prospettive pensionistiche. La sentenza 4062/2018, pronunciata il 3 luglio dal Consiglio di Stato boccia il ricorso presentato dai ministeri del Lavoro e dell’Economia contro la sentenza del Tar del Lazio 966/2016 e da ragione  all’EPAP (Ente di previdenza pluricategoriale per Attuari, Chimici, Geologi, Dottori Agronomi e Dottori Forestali). Continue reading

RAPPORTO COVIP SULLA PREVIDENZA INTEGRATIVA: SEMPRE MENO GIOVANI E DONNE ISCRITTE AI FONDI PENSIONE

Aumentano gli iscritti alla previdenza complementare ma cresce anche la platea di coloro che non effettuano piu’ versamenti ai fondi pensione. I giovani  restano ancora una volta ai margini del sistema previdenziale complementare, perche’ trovano troppe difficolta’ ad entrare nel mercato del lavoro con continuita’ di rapporto e adeguatezza di retribuzione. E’ quanto emerge dalla relazione annuale della Covip.  Continue reading

INPGI: IL BILANCIO 2017 DELLA GESTIONE SEPARATA

I dati del bilancio della Gestione Separata confermano come anche quest’anno il lavoro autonomo e parasubordinato rappresenti la forma prevalente di prestazione professionale nell’ambito giornalistico, a fronte della costante perdita di posti di lavoro dipendente.

Va valutato pero’ che il sistema previdenziale delineato dalla legge 335/95, che ha dato vita con il successivo D. Lgs. 103/96 alla Gestione Separata, mentre da un lato assicura sul lungo periodo la stabilita’ finanziaria della Cassa, dall’altro consegna al futuro pensionati con assegni del tutto insufficienti a far fronte alle esigenze della vecchiaia. Continue reading

INPGI / ANCHE LA CORTE DI APPELLO DI BOLOGNA CONFERMA LA LEGITTIMITA’ DELLE REGOLE SUL CUMULO PENSIONE / REDDITI

Con una sentenza del 22 marzo scorso la sezione lavoro e previdenza della Corte d’Appello di Bologna ha confermato la correttezza delle regole applicate dall’INPGI nei confronti di un giornalista pensionato, rigettando la domanda di ricorso avanzata da quest’ultimo. Continue reading

GIORNALISTI / FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE, NEL 2017 RENDIMENTI ANCORA IN CRESCITA (MIX +5,8%, Prudente +3,5%)

A fronte di un rendimento netto del tfr dell’1,74% nel 2017, il comparto mix del Fondo pensione complementare dei giornalisti italiani (Fpcg) ha registrato, l’anno scorso, il 5,79% netto e il comparto prudente il 3,46% (4,28%). Il garantito ha ottenuto lo 0,13% (0,02). Negli scorsi 12 mesi il tfr aveva raggiunto l’1,49%. Continue reading

EX FISSA / ANCHE LA CORTE DI APPELLO DI MILANO, DOPO QUELLA DI ROMA, Dà RAGIONE ALL’ INPGI

L’INPGI non e’ responsabile dello stato di illiquidita’ del Fondo Integrativo Contrattuale. Con una sentenza del 6 febbraio, la Corte d’Appello di Milano ha respinto il ricorso avanzato dagli eredi di un giornalista pensionato iscritto al Fondo Integrativo Contrattuale, contro l’ INPGI e Fnsi, confermando l’inesigibilita’ del diritto fatto valere nei confronti dell’Ente dagli eredi del giornalista ed  escludendo ogni tipo di responsabilita’ dell’INPGI in merito alla mancata liquidita’ del Fondo Integrativo contrattuale, che eroga la cosiddetta ex fissa. Continue reading

CUMULO / TAVOLO TECNICO DI CONFRONTO ADEPP: CAUTO OTTIMISMO, DA SCIOGLIERE GLI ULTIMI NODI

COMUNICATO STAMPA – il 23 gennaio si e’ svolto un ulteriore incontro tra la delegazione tecnica dell’AdEPP e le competenti Direzioni dell’INPS per la messa a punto della convenzione per l’erogazione delle prestazioni pensionistiche in regime di totalizzazione e cumulo. Continue reading