‘Cura Italia’, Fnsi: «Accolte le richieste su sgravi e autonomi, ora serve di più»

«È necessario che ai provvedimenti adottati ne seguano altri perché, nella fase di eccezionale emergenza che attraversa il Paese, i media professionali rappresentano l’unico e insostituibile canale di informazione certificata per i cittadini e l’argine contro le fake news e i troppi ciarlatani che imperversano nella rete», afferma il segretario generale Raffaele Lorusso.

«Vanno accolte con favore le prime misure di sostegno della filiera dell’informazione che il governo ha inserito nel decreto ‘Cura Italia’. È però necessario che ai provvedimenti adottati ne seguano altri perché, nella fase di eccezionale emergenza che attraversa il Paese, i media professionali rappresentano l’unico e insostituibile canale di informazione certificata per i cittadini e l’argine contro le fake news e i troppi ciarlatani che imperversano nella rete». Lo afferma Raffaele Lorusso, segretario generale della Federazione nazionale della Stampa italiana. Continue reading

EMERGENZA CORONAVIRUS: IL GOVERNO VARA IL DECRETO CON LE MISURE DI SOSTEGNO ALL’ECONOMIA

Deludenti gli interventi per il lavoro autonomo. A breve, l’Inpgi convocherà il Comitato amministratore della Gestione separata per provvedimenti specifici

foto: LaPresse/Palazzo Chigi/Filippo Attili

Con il recente provvedimento “Cura Italia” (decreto legge 17 marzo 2020, n. 18) il Governo, per fronteggiare le ripercussioni sul piano economico della situazione di emergenza determinata dalla diffusione del’infezione da Covid-19, ha adottato una serie di iniziative volte a rafforzare l’organizzazione del sistema sanitario e a fornire sostegno al tessuto imprenditoriale, lavorativo e produttivo del Paese. Continue reading