BASTA CON LE FAKE NEWS SULL’INPGI / 2a PUNTATA

Come promesso proseguiamo con l’analisi puntuale di alcune delle principali false notizie che circolano sull’INPGI e che contribuiscono ad accrescere le difficoltà dell’Istituto in un momento già molto difficile per la nostra sopravvivenza. Continue reading

INPGI: NECESSARIO INTERVENIRE PER CONTINUARE A TUTELARE L’INDIPENDENZA DELL’INFORMAZIONE A PRESIDIO DEL SISTEMA DEMOCRATICO

Un articolo di Pierluigi Roesler Franz – Componente del Collegio Sindacale INPGI

L’Istituto attraversa un momento difficile e presenta oggi un disavanzo tra entrate e uscite per pensioni stimato solo per quest’anno in circa 200 milioni di euro (580 milioni di pensioni da pagare contro 380 milioni da incassare) , nonostante il taglio alle pensioni in corso. Continue reading

INPGI: CDA E COLLEGIO SINDACALE CHIEDONO INCONTRO A MATTARELLA, CONTE, DI MAIO E TRIA

La presidente dell’INPGI Marina Macelloni, a nome dell’intero Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale dell’Istituto, ha chiesto un incontro urgente al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, al Ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, e al Ministro dell’Economia, Giovanni Tria. Continue reading

LA PRESIDENTE DELL’INPGI MARINA MACELLONI E L’ADEPP SALUTANO CON FAVORE LA PROPOSTA DEL SOTTOSEGRETARIO DURIGON PER L’ALLARGAMENTO DELLA PLATEA DEGLI ISCRITTI

In un articolo di approfondimento della situazione dell’INPGI alla luce delle proposte avanzate dal Sottosegretario Durigon, pubblicato lo scorso 28 febbraio sul “Sole 24 Ore” a firma di Federica Micardi, si legge che

“Continua il calo di contributi versati perché continuano le uscite per pensioni o licenziamenti. «Attualmente – racconta la presidente Inpgi Marina Macelloni – ci sono 7mila colleghi assistiti dagli ammortizzatori sociali» su un totale di 15mila professionisti che versano regolarmente i contributi. Ma non è tutto: «In cinque anni – aggiunge Macelloni – non solo si sono persi più di 3mila posti di lavoro, ma la spesa per gli ammortizzatori sociali è cresciuta del 58 per cento». Continue reading

INPGI / LA GESTIONE SEPARATA SI FARA’ CARICO DELL’ONERE DI ISCRIZIONE ALLA CASAGIT PER 6.000 ISCRITTI TITOLARI DI REDDITI NON ELEVATI

Il Comitato Amministratore dell’INPGI, al fine di estendere gli strumenti di protezione sociale anche alle fasce con minore capacità reddituale iscritte alla gestione Separata dell’Istituto, ha previsto, in via sperimentale per la durata di un triennio, la possibilità di sostenere l’onere di iscrizione alla Casagit per coloro che, su base volontaria, vogliano aderire ad uno specifico programma di tutele appositamente predisposto dalla predetta Cassa sanitaria. Continue reading

INPGI / IL TRIBUNALE CONFERMA LA NATURA SUBORDINATA DELL’ATTIVITA’ SVOLTA PRESSO GLI UFFICI STAMPA DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI

Con sentenza dello scorso 9 luglio, il Tribunale di Roma si e’ pronunciato sul tema del lavoro subordinato svolto nello specifico ambito degli Uffici Stampa della pubblica amministrazione, confermando la fondatezza del decreto ingiuntivo notificato dall’INPGI, dichiarato immediatamente esecutivo. Continue reading

GESTIONE SEPARATA INPGI: TEMPO FINO AL 31 LUGLIO PER COMUNICARE I REDDITI 2017 DEI LIBERI PROFESSIONISTI

I giornalisti iscritti alla gestione separata dell’INPGI hanno tempo fino alle ore 20,00 del prossimo 31 luglio per inviare la comunicazione dei redditi professionali percepiti nel corso dell’anno 2017 ai fini del calcolo dei relativi contributi previdenziali dovuti alla predetta gestione.  Continue reading

L’INPGI E LE CAUSE DI RISARCIMENTO DANNI

Andrea Camporese, ex Presidente INPGI

Nel corso del mese di maggio, in esecuzione della delibera del Consiglio di Amministrazione n. 49, in data 18.07.2017, l’Ente ha dato avvio ad una serie di azioni giudiziarie volte a tutelare l’immagine dell’Istituto con riferimento alla vicenda legata alla bancarotta della societa’ finanziaria SOPAF che ha visto coinvolto l’ex presidente Andrea Camporese (assolto con formula piena ed incondizionata ai sensi dell’art. 530, comma 1, c.p.p., “perche’ il fatto non sussiste”). Continue reading

INPGI / IN 5 ANNI PERSO IL 15% DELL’OCCUPAZIONE IN ITALIA

Negli ultimi 5 anni sono andati persi 2.704 posti di lavoro nel mondo giornalistico, un calo di oltre il 15%. Un dato, quello della professione giornalistica, in controtendenza sia rispetto alla crescita dell’occupazione registrata in Europa che in Italia.  E’ quanto risulta dal “Rapporto sulle dinamiche occupazionali nel settore giornalistico: confronto con il sistema paese e l’ambito comunitario” presentato oggi in Commissione Lavoro e Tutela Occupazionale dell’INPGI a cura dell’Ufficio Studi. Continue reading