Elezioni Inpgi 2020: chiuso il voto elettronico, sabato e domenica si vota ai seggi.

Mercoledì 12 febbraio 2020 si è chiuso il voto on line per il rinnovo degli Organi Collegiali dell’Inpgi. Risultano aver votato nei tre giorni di voto elettronico un totale di 8.685 giornalisti, pari al 16,78% dei 51.751 aventi diritto al voto.

Si riporta la tabella relativa al numero di schede votate distinta per Organo: Continue reading

Si è chiusa alle ore 20:00 del 16/02/2020 la seconda e ultima giornata di voto

Si è chiusa alle ore 20:00 del 16/02/2020 la seconda e ultima giornata di voto presso i Seggi elettorali distaccati, istituiti in ogni Regione, per il rinnovo degli Organi Collegiali dell’Inpgi.

Nella tabella seguente sono riportati i voti registrati presso i seggi che, affiancati a quelli già conteggiati nel voto on line, rappresentano il totale dei voti definitivi, espressi per Organo.

 

ASSISTENZA AL VOTO TELEMATICO DA PARTE DELL’INPGI NEI GIORNI 10 – 11 – 12 FEBBRAIO 2020

Al fine di facilitare le operazioni di voto elettronico, l’Istituto ha attivato un servizio di assistenza attivo dalle 8 alle 22 dei giorni 10, 11 e 12 febbraio, grazie al quale sarà possibile ottenere informazioni per reperire le proprie credenziali di accesso al sistema e cioè codice iscritto e password. Continue reading

ELEZIONI INPGI 2020: ASSISTENZA AL VOTO FORNITA ESCLUSIVAMENTE DAI SERVIZI DELL’ISTITUTO

A seguito di alcune segnalazioni pervenute all’Ufficio Centrale Elettorale di questo Istituto, si ribadisce che, al fine di garantire la regolarità delle operazioni elettorali in corso di svolgimento nella modalità telematica, l’Inpgi ha approntato un servizio di assistenza al voto al quale tutti gli elettorali sono invitati a rivolgersi in via esclusiva.

Tale assistenza è assicurata mediante un presidio – attivo dalle 8 alle 22 (ora italiana) nelle tre giornate di voto – che risponde ai seguenti recapiti telefonici: 06.8578 seguito da uno seguenti interni 404 – 384 – 817 – 304 – 380 – 555 -294 -205 -208 -213 – 291 -206 – 202 – 425 – 381

Diversamente, l’Inpgi – non avendo autorizzato nessuna altra forma di assistenza tecnica al voto elettronico – declina ogni responsabilità derivante da informazioni o iniziative fornite da soggetti diversi dall’ente.

Inpgi: dai nuovi prepensionamenti attacco alla Cassa ed ai giornalisti

La Presidente dell’Inpgi, Marina Macelloni, ha inviato una lettera ai Ministeri vigilanti, Nunzia Catalfo e Roberto Gualtieri, al presidente della Commissione parlamentare di controllo sugli Enti, Sergio Puglia, e alla Corte dei Conti per segnalare le gravi conseguenze sui conti dell’Istituto delle misure in tema di prepensionamenti inserite nel disegno di legge di Bilancio per il 2020 all’esame del Senato.

La norma proposta stanzia nuovi fondi, a carico del bilancio dello Stato, per finanziare un nuovo ciclo di uscite anticipate per i giornalisti. Le cifre stanziate comporteranno l’uscita dal lavoro di circa 120 giornalisti nel solo 2020 con una perdita di contributi per l’Inpgi di almeno 4,5 milioni all’anno. Non solo. La norma inserita nella legge di stabilità prevede inoltre che a fronte delle uscite, le aziende possano assumere anche soggetti privi di status giornalistico, quindi non assicurabili all’Inpgi, che siano “in possesso di competenze professionali coerenti con la realizzazione dei programmi di rilancio, riconversione digitale e sviluppo aziendale”. In pratica dalle redazioni usciranno giornalisti che saranno sostituiti in parte da non giornalisti: di fatto un attacco alla professione. Continue reading