INPGI AL FESTIVAL DEL LAVORO DI TORINO: “REDDITI PIU’ DIGNITOSI PER I GIORNALISTI”

“Lavoro dignitoso vuol dire avere reddito dignitoso e cosa importante una pensione dignitosa e adeguata alle esigenze di vita”. E’ quanto dichiarato da Mimma Iorio, Direttore Generale INPGI, durante la tavola rotonda dal titolo: “Competitivita’ e rispetto della persona: un binomio possibile” che si e’ tenuta al Festival del Lavoro di Torino. “Negli ultimi anni abbiamo assistito ad uno spostamento fisico dei lavoratori dipendenti verso lavori autonomi. Oggi su 18 mila giornalisti iscritti ad INPGI sia come dipendenti che co.co.co. o liberi professionisti, solo in 3 mila svolgono contemporaneamente due lavori. Tutti gli altri hanno dovuto abbandonare la professione da dipendente per via della crisi (solo lo scorso anno 7 mila persone erano in cassa integrazione e solidarieta’) diventando o collaboratore free lance o libero professionista”. Continue reading

NASCE UN NUOVO PROFILO DI ASSISTENZA SANITARIA PER I GIORNALISTI INPGI2 A BASSO REDDITO

Sono oltre 6 mila i giornalisti autonomi iscritti all’Inpgi Gestione Separata che potranno beneficiare della nuova convenzione CASAGIT-INPGI. Si tratta di una fascia di lavoratori che ha una media reddituale, negli ultimi 3 anni, che oscilla tra i 2.100 euro e 30.000 euro annui. La misura vuol venire incontro alle nuove esigenze dei giornalisti che vorrebbero una protezione di welfare di natura sanitaria a garanzia di una maggiore tutela dei propri bisogni. Continue reading

LAVORO AUTONOMO / UNA TAVOLA ROTONDA SU DIRITTI E GIORNALISMO

Cosa accade all’organizzazione del lavoro giornalistico con una produzione sempre piu’ esternalizzata? Cosa accade all’equo compenso? Che diritti sindacali e ordinistici hanno i giornalisti? Cosa prevede la riforma INPGI2? Di questo ed altro si e’ discusso durante la tavola rotonda su lavoro autonomo, diritti e giornalismo che si e’ svolta a Roma lo scorso 26 settembre su iniziativa dell’Associazione Stampa Romana. Continue reading

ISPEZIONI INPGI: CONFERMATO PER LE AZIENDE IL DIVIETO DI ACCESSO ALLE DICHIARAZIONE RESE DAI GIORNALISTI

Con sempre maggiore frequenza accade che le aziende sottoposte ad un accertamento ispettivo – concluso con la contestazione del mancato versamento di contributi previdenziali e con applicazione delle conseguenti sanzioni civili – tentino di acquisire copia dei verbali delle dichiarazioni rese ai funzionari ispettivi dai dipendenti e dai collaboratori ascoltati nel corso dell’ispezione. Continue reading

INPGI2 COPRIRA’ ANCHE GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Garantire, tra le prestazioni fornite dalla Gestione separata agli iscritti titolari di un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, un trattamento in caso di infortunio in ambito professionale. E’ quanto deciso dal comitato Comitato amministratore della Gestione separata Inpgi (il cosiddetto “Inpgi 2”) che ha ridisegnato ed approvato la riforma che intende ampliare il welfare dei giornalisti autonomi. Continue reading

OCSE / NON SOLO CRESCITA ANCHE INCLUSIONE SOCIALE

L’Ocse, nel suo ultimo rapporto sulle riforme fiscali dei Paesi aderenti all’organizzazione, nella parte inerente la tassazione sul lavoro, sollecita un cambio di passo nel modo in cui i governi affrontano le conseguenze della crisi economica. In particolare, si legge, i Paesi aderenti sono invitati ad utilizzare la leva fiscale per favorire la ridistribuzione ed incoraggia quindi a ridurre la tassazione sul lavoro intervenendo sui livelli, ancora alti, della contribuzione previdenziale. Continue reading

INPGI: AUDIZIONE DEL PRESIDENTE E DEL DIRETTORE GENERALE PRESSO LA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI CONTROLLO DEGLI ENTI PREVIDENZIALI

Previdenza, patrimonio immobiliare e recupero dei crediti. Sono i tre temi al centro dell’audizione del Presidente e del Direttore Generale dell’INPGI, presso la Commissione parlamentare di controllo sull’attivita’ degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, che si e’ svolto alla Camera lo scorso 28 settembre.  Continue reading

AUDIZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELLE POLITICHE PREVIDENZIALI DEL MINISTERO DEL LAVORO, DR.SSA CONCETTA FERRARI, PRESSO LA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI CONTROLLO SULL’ATTIVITA’ DEGLI ENTI DI PREVIDENZA

Presso l’Aula del IV piano di Palazzo San Macuto, si e’ svolta ieri l’audizione del Direttore Generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del lavoro, Concetta Ferrari, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio previdenziale da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari, e tipologia delle prestazioni fornite, anche nel settore assistenziale. Continue reading