INPGI / APPROVATA DAL MINISTERO DEL LAVORO E DAL MEF LA COPERTURA DI 28 EURO PER LA MATERNITA’ DELLE LIBERE PROFESSIONISTE

Il Ministero del Lavoro, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha approvato la delibera adottata dal Comitato Amministratore INPGI inerente il contributo di maternita’ annuo per le giornaliste libere professioniste, iscritte alla gestione previdenziale separata, nella misura di 28 euro procapite. Continue reading

INPGI / L’AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E’ UN REDDITO

La Corte di Cassazione ha ritenuto fondata la pretesa contributiva dell’INPGI su alcune somme erogate per l’aggiornamento professionale in favore di giornalisti dipendenti. E’ stata cosi’ confermata l’assoggettabilita’ a contribuzione previdenziale, di somme non utilizzate a tale fine. Continue reading

INPGI / 400 GIORNALISTI SVOLGONO MANSIONI CON QUALIFICHE IRREGOLARI, NON IN LINEA CON L’INQUADRAMENTO CONTRATTUALE

Sempre piu’ giornalisti svolgono mansioni con qualifiche non corrispondenti a quanto stabilito nel loro inquadramento contrattuale. In seguito ad un accertamento effettuato nei confronti di un’ azienda editoriale, gli ispettori INPGI hanno ricondotto una prestazione resa da tre giornalisti assunti come corrispondenti ex art 12 CCNLG alla qualifica di redattori ex articolo 5, per la particolarita’ delle mansioni effettivamente svolte.

Continue reading

LIBERI PROFESSIONISTI CONTRO LA SENTENZA CHE CONSENTE DI LAVORARE PER LA P.A. AD UN EURO. AL VIA LA CAMPAGNA #SEVALGO1EURO

Dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha dato l’ ok alle gare d’appalto senza compenso per i professionisti (ritenendo ammissibile il compenso di 1 euro per i liberi professionisti che scelgono di lavorare per la Pubblica Amministrazione), Inarcassa e la sua Fondazione lanciano un appello a governo, parlamento e istituzioni perche’ questa sentenza venga sanata. Continue reading

INPGI AL FIANCO DELLA IFJ ( INTERNATIONAL FEDERATION OF JOURNALISTS ): GARANTIRE CONDIZIONI DI LAVORO EQUE E DECENTI

In occasione delle celebrazioni dello scorso 7 ottobre dedicate alla “Giornata mondiale per il lavoro dignitoso”, la Federazione internazionale dei giornalisti ha diramato un sondaggio sui diritti sociali e professionali dei giornalisti da cui si evince che sindacati forti, sostenuti da una legislazione e da diritti di lavoro robusti e correttamente applicati, sono fondamentali per garantire ai colleghi condizioni di lavoro eque e decenti. Continue reading

IMMOBILI INPGI / PROSEGUE IL PIANO VENDITE RISULTATI POSITIVI ANCHE DALLA SECONDA TRANCHE

Il piano di dismissione parziale del patrimonio immobiliare dell’Inpgi procede consolidando i risultati positivi anche se sconta un ritardo di circa sei mesi rispetto agli obiettivi originari. Al momento sono state approvate dal Comitato di comparto e avviate le prime tre tranche di vendite, mentre la quarta tranche sara’ esaminata e deliberata entro la fine dell’anno. Continue reading

INPGI: SCADENZE CONTRIBUTIVE

Scade il prossimo 31 ottobre il termine per il versamento della contribuzione a saldo riferita ai redditi professionali prodotti nell’anno 2016 dai giornalisti iscritti alla Gestione separata dell’INPGI. Il versamento – a seconda della scelta effettuata nella compilazione della comunicazione reddituale eseguita con scadenza 31 luglio 2017 – riguardera’ l’intero importo in unica soluzione o la prima delle tre rate mensili previste. Continue reading

INPGI AL FESTIVAL DEL LAVORO DI TORINO: “REDDITI PIU’ DIGNITOSI PER I GIORNALISTI”

“Lavoro dignitoso vuol dire avere reddito dignitoso e cosa importante una pensione dignitosa e adeguata alle esigenze di vita”. E’ quanto dichiarato da Mimma Iorio, Direttore Generale INPGI, durante la tavola rotonda dal titolo: “Competitivita’ e rispetto della persona: un binomio possibile” che si e’ tenuta al Festival del Lavoro di Torino. “Negli ultimi anni abbiamo assistito ad uno spostamento fisico dei lavoratori dipendenti verso lavori autonomi. Oggi su 18 mila giornalisti iscritti ad INPGI sia come dipendenti che co.co.co. o liberi professionisti, solo in 3 mila svolgono contemporaneamente due lavori. Tutti gli altri hanno dovuto abbandonare la professione da dipendente per via della crisi (solo lo scorso anno 7 mila persone erano in cassa integrazione e solidarieta’) diventando o collaboratore free lance o libero professionista”. Continue reading

NASCE UN NUOVO PROFILO DI ASSISTENZA SANITARIA PER I GIORNALISTI INPGI2 A BASSO REDDITO

Sono oltre 6 mila i giornalisti autonomi iscritti all’Inpgi Gestione Separata che potranno beneficiare della nuova convenzione CASAGIT-INPGI. Si tratta di una fascia di lavoratori che ha una media reddituale, negli ultimi 3 anni, che oscilla tra i 2.100 euro e 30.000 euro annui. La misura vuol venire incontro alle nuove esigenze dei giornalisti che vorrebbero una protezione di welfare di natura sanitaria a garanzia di una maggiore tutela dei propri bisogni. Continue reading