INPGI IN AUDIZIONE ALLA CAMERA: SUI CONTI DELL’ISTITUTO IL PESO DELLA CRISI

La riforma appena approvata consentira’ di correggere lo squilibrio

La Commissione lavoro della Camera ha ascoltato oggi in audizione i vertici dell’Inpgi sulla riforma appena approvata dai Ministeri vigilanti e sulle prospettive dell’Istituto. “Sui conti dell’Inpgi – ha detto la presidente Marina Macelloni – pesa ormai da molti anni la crisi strutturale del settore dell’editoria che ha comportato perdita di posti di lavoro (-802 solo nel 2016), calo di contributi e forte aumento della spesa per prestazioni”. Nel corso dell’audizione la presidente ha ricordato gli interventi posti in essere Continue reading

NOTA TECNICA DEL DIRETTORE GENERALE INPGI MIMMA IORIO

RIFORMA: ULTERIORI MISURE APPROVATE DAI MINISTERI VIGILANTI

A seguito degli approfondimenti richiesti con la nota del 20 febbraio 2017 – con la quale è stata approvata parzialmente la Riforma deliberata dal Consiglio di Amministrazione con atto n. 62/2016 – i Ministeri vigilanti con provvedimento del 4 maggio 2017 hanno dato il via libera alle seguenti ulteriori misure: Continue reading

MIMMA IORIO, DIRETTORE GENERALE INPGI – NELL’AREA WEB RISERVATA A CIASCUN PENSIONATO E’ PRESENTE UNA COMUNICAZIONE CHE RIPORTA PUNTUALMENTE LE INFORMAZIONI NECESSARIE A COMPRENDERE TERMINI E MODALITÀ APPLICATIVE DEL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ

In merito ad alcune affermazioni diffuse sul web sul tema della corretta informazione ai pensionati sulle modalità applicative del contributo di solidarietà sui trattamenti Continue reading

LE PAROLE DELLA PREVIDENZA

LE PAROLE DELLA PREVIDENZA:

AUTOMATISMO PRESTAZIONI

 

E’ opportuno che il giornalista conservi sempre i documenti che possano provare la sussistenza del rapporto di lavoro subordinato. Infatti, in base alla vigente normativa, le prestazioni previdenziali sono dovute al giornalista anche quando il datore di lavoro non ha versato i contributi all’INPGI. Continue reading

INPGI / ISTRUZIONI PER L’USO: COME RICHIEDERE I CONTRIBUTI FIGURATIVI PER I PERIODI DI MATERNITÀ

I neopapà o le neomamme possono godere di periodi di astensione obbligatoria dal lavoro (congedo di maternità/paternità) o di astensione lavorativa facoltativa (congedo parentale). Dell’indennità se ne occupa l’INPS ed è anticipata dal datore di lavoro. Sono equiparati al congedo di maternità anche gli eventuali periodi di gestazione antecedente i due mesi precedenti in parto qualora sia disposta l’interdizione anticipata su disposizione dell’Azienda sanitaria locale, se la gravidanza è a rischio, o della Direzione territoriale del lavoro se le mansioni sono incompatibili con la gravidanza. Continue reading

IL PROCESSO DI VENDITA DEGLI IMMOBILI DEL FONDO “GIOVANNI AMENDOLA” VA AVANTI

Verrà pubblicato oggi il bando riservato ai giornalisti iscritti all’INPGI e relativo agli immobili liberi delle prima tranche.

Si tratta di circa 90 unità, di cui 33 a Roma, 16 a Milano, 15 a Napoli e le restanti nelle città di Torino, Arenzano, Bari e Rende.

Gli iscritti avranno la possibilità di partecipare per 30 giorni al bando al prezzo base di listino e senza spese di agenzia, con un evidente vantaggio rispetto ai terzi, ai quali sarà aperta la vendita solo dopo la scadenza dei termini del bando stesso. Continue reading